Lazio in festa e' un portale aggiornato con feste, sagre, fiere, teatro, eventi, concerti, mercatini, mostre, spettacoli, commedie, manifestazioni, che si svolgono nel Lazio.
  1.  Angeli Rock ti aspetta per passare una serata all’insegna del puro divertimento!!? Abbiamo chiamato la serata KARASINGLE per via della combo tra divertimento e possibilità di fare nuove conoscenze? ma in realtà è una serata perfetta da passare con la vostra compagnia preferita!!!? Tra un bigliettino? e una canzone?, avrete la possibilità di bere e mangiare qualsiasi cosa presente sul menù, grazie anche alla nostra cucina aperta fino a tarda notte?. Per concludere in bellezza, verso la fine della serata, partirà lo SPEED DATE, ma stavolta un po’ diverso dal classico?. Infatti, chi avrà l’occasione di partecipare allo Speed-Date finale lo decideranno proprio i nostri animatori! ? E se non sarai tu la scelta non dovrai preoccuparti… Il nostro KARASINGLE ti aspetta per l'ultimo appuntamento della stagione! Non pensarci troppo, i posti per le nostre serate evento sono limitatiiiiii!!? PRENOTA SUBITO: ?? 0686708250 ?online (attivo 24h) https://www.angelirock.it/prenota-online/
  2.  IL MERCOLEDì dalle 22:30 si accende la serata per eccellenza, la serata dove il divertimento si miscela con la seduzione e la voglia di fare baldoria!

    LA MALANOCHE! Ma cosa ha di tanto particolare questa serata?

    ?Messaggeria ?Karaoke ?Prove di Seduzione...non ti basta...?

    Una serata imperdibile per chi desidera divertirsi e mostrare il proprio talento con il Karaoke Inoltre fare nuove conoscenze non è mai stato cosi' facile grazie alla Messaggeria. Infine per i più intraprendenti che hanno voglia di mettersi in gioco si passa alla fase finale della serata con...le divertentissime PROVE DI SEDUZIONE!!!

    Eh si, avete capito bene.
    Durante la serata verranno fatti diversi giochi, in cui sarà possibile vincere un gadget o uno shot, ma la parte più bella viene proprio sul finale...
    Ora ti starei chiedendo: "ma quali sono queste prove?!" Beh! Dovrai prenotare subito il tuo tavolo e partecipare alla serata per scoprirlo!!

    PRENOTA SUBITO:
    ?? 0686708250
    ?online (attivo 24h)
    https://www.angelirock.it/prenota-online/
  3.  Il martedì Angeli Rock si gira la ruota della fortuna!
     
    Esatto, tutti i martedì dalle 22:30 si canta al karaoke!
     
    Ma non finisce qui!
     
    Perché puoi tentare la fortuna con la nostra roulette e aggiudicarti i nostri premi in palio!
     
    Cosa stai aspettando?
     
    PRENOTA SUBITO:
    ??0686708250
    ?online (attivo 24h)
    https://www.angelirock.it/prenota-online/
  4.  Questo weekend si pranza da Angeli Rock! Pensavi che il nostro, fosse un locale solo notturno? Assolutamente no! Dal lunedì alla domenica, dalle ore 12 potrai gustare il tuo piatto preferito anche a pranzo! Qui, con l’ampia scelta del nostro menù , soddisferemo ogni tipo di palato! Dunque, elenchiamo i motivi per venire a pranzare da Angeli Rock: ? Vasta scelta dal menu per soddisfare ogni gusto e preferenza? ? La cucina è aperta dalle 12 e non ci sono limiti di orario ?Da Angeli Rock potrai assaporare i tuoi piatti preferiti in un’atmosfera rock e accogliente. ? Sale interne ed esterne climatizzate ? Cosa aspetti?? Prenota ora e goditi una pausa pranzo perfetta! PRENOTA SUBITO:?




    ? 0686708250?

    ?online (attivo 24h)?https://www.angelirock.it/prenota-online/
  5.  

    COMUNICATO STAMPAMOSTRACOLLETTIVA
    “Unviaggio chepartedame”
    acuradiRitaPascali

    23-29febbraio2024
     
     
    Dal 23 al 29 febbraio 2024Medina Art Gallerypresenta la mostra di artisti contemporanei“Unviaggiochepartedame”,acuradiRitaPascalinellagalleriadiAngeloPoliziano32-34
     
     
     
    Durantel’eventodiopeningchesiterràvenerdì23febbraiopressolasedeMedinaArt GallerydiviaAngelo Poliziano32-34|RomacisaràlaperformancemusicaledelviolinistaElvinDhimitri
     
     
    Ilviaggiounmovimentodiespansionecheciportalontano,checifasognare,checisorprendeeciaiutaaliberarcidisovrastrutture,checifacilitaadentrareincontattoconlanostraveraessenza.
    “Un viaggio che parte da me” è una mostra collettiva di un gruppo di artisti che condividono un percorsocreativo.Lapittura,attraversolatecnicadeldisegno,delleforme,delcolore,delleluciedelleombreciforniscelacapacità diosservare con occhi nuovi, divedere meglio i dettagli.
    La maggior parte delle opere sono realizzate con una pittura quasi fotografica che ci permettono diimmergercinelleemozioni chel’artistahavolutocondividere.
    La mostra è arricchita anche dalla pittura informale, un viaggio introspettivo di artisti in continua evoluzione,che li porta a misurarsi e a sperimentare tecniche e materiali diversi. Le opere sono il risultato di un’attentaricercadi tecnichepittoriche che spazianodall’affresco, allapittura acrilica sutela, legnoe gesso.
    Artisti in esposizione nella mostra collettiva:Alessandra Annibali, Hilde Bianchi, Paola Bracaglia,Monica Collini, Roberta Mandara, Caterina Martone, Annamaria Milani, Maria Oddi, Rita Pascali,CarmenSabelli.
    Minipersonaledi MassimoSantoloci,Antonella Vittorini,MariaPiaSantarelli.
     
    Inbreve:
    Titolo Mostra:“Un viaggio che parte da me”OpeningMostra:venerdì23febbraioalleore18:00DurataMostra:dal23al29febbraio2024
    Luogo:MedinaArtGallery/viaAngeloPoliziano32-34|Roma
    ContattiMedinaArtGallery
    Email:info@medinaroma.com–Tel+390696030764
    Website:https://ww.medinaroma.com/
    Orari:Dallunedìal venerdì ore10:00-13:00e15:00–19:00
  6.  SOLOEXHIBITDICHRISTALYNBROOKS

    “Surrendered Spirit”Roma2-8febbraio2024
     
    Dal 2 al 8 febbraio 2024Medina Art Gallery presenta la mostra personale di Christalyn Brooks“SurrenderedSpirit”,nellagalleria diViaAngelo Poliziano4-6aRoma.
    L’eventodiopeningsiterràvenerdì2febbraiopressoMedinaArtGallerydi ViaAngeloPoliziano4-6,conlapresentazionediLoredanaTrestinalleore18:00.
     
    "La mostra di Christayln Brooks si può definire un'esperienza che esplora la complessità dell'animo umano attraverso operecoinvolgenti e significative. La serie 'Liberarsi' offre uno sguardo profondo su uno spirito legato, controllato da influenze esterne ointeriori.Operecome'Ilsistema,''Lascusa,'e'Liberoarbitrio'affrontanotemi universali dilibertàeautonomia.
    Tra le sculture, 'High & Lifted Up' e 'The Win' si ergono come simboli di forza e trionfo. Quest'ultima, ispirata alla storia del ditomedionel 1400,celebralavittoriaingleseelavolontàdielevarsi al disopradeglischemiavversi.
    In contrasto,la serie 'Childlike'presentaopere piùgrandi,ricche di colorivivacie gioiosi.Con titoli come 'Arrendersi'e'Innocente,'questecreazionioffronoun'immersionenell'innocenzaenell'audaciadellavita.
    RealizzateconilMezcalLaChicaLoca,acrilicoeinchiostrosulegnoemetallo,leopereesprimonounafusioneunicadimaterialie tecniche, incarnando la diversità e l'originalità. L'utilizzo del fuoco come elemento tecnico evoca la filosofia dell'antico pensatoreEraclito,ilqualesostenevachetuttofluisce,eilfuocosimboleggialacostantetrasformazioneeilciclodellavita.Ques toelementononsoloconferiscepotenzaalleoperemarappresentaanchelanaturaeffimeradell'esistenza.
    Accogliete la diversità di emozioni, storie e colori in questa mostra straordinaria, dove la libertà, la gioia e l'innocenzasi fondonoinunviaggioartisticoindimenticabile.
    In questa straordinaria esposizione di Christayln Brooks riflettiamo sull'interplay tra la libertà e la condizione umana. Attraversoopere cheesploranola liberazione interiore el'innocenza,ciinvitano a considerare come la ricerca dellalibertàpossaess ereintrinsecamente legata alla nostra natura. La filosofia emergente dalla mostra ci spinge a interrogarci sulla vera essenza dellalibertàesucomeessasiintrecciconlanostraidentitàelanostraricercadisignificato."
     
    English:"The exhibition by Christayln Brooks can be defined as an experience that explores the complexity of the human soulthrough engaging and meaningful artworks. The series 'Liberarsi' provides a profound insight into a spirit bound, controlled byexternal or internal influences. Works such as 'Il sistema,' 'La scusa,' and 'Libero arbitrio' address universal themes of freedomandautonomy.
    Among the sculptures, 'High & Lifted Up' and 'The Win' stand as symbols of strength and triumph. The latter, inspired by the 15th-centurymiddlefingerstory,celebratestheEnglishvictoryandthewilltoriseaboveadversecircumstances.
    In contrast, the 'Childlike' series presents larger works, rich in vibrant and joyful colors. With titles like 'Arrendersi' and 'Innocente,'thesecreationsofferanimmersionintotheinnocenceandaudacityoflife.
    Crafted with Mezcal La Chica Loca, acrylic, and ink on wood and metal, the artworks express a unique fusion of materials andtechniques, embodying diversity and originality. The use of fire as a technical element evokes the philosophy ofthe ancientthinker Heraclitus, who argued that everything flows, and fire symbolizes constant transformation and the cycle of life. Thiselementnotonlyimparts powertotheworksbutalsorepresents theephemeralnatureofexistence.
    Embrace the diversity of emotions, stories, and colors in this extraordinary exhibition, where freedom, joy, and innocence blendintoanunforgettableartisticjourney.
    In this extraordinary exposition by Christayln Brooks, we reflect on the interplay between freedom and the human condition.Through artworks exploring inner liberation and innocence, we are invited to consider how the pursuit of freedom may beinherently linked to our nature. The philosophy emerging from the exhibition urgesus to question the true essence offreedomandhowitintertwineswithouridentityandquest formeaning."
     
    Inbreve:
     
    TitoloMostra:“SurrenderedSpirits”
    OpeningMostra:venerdì2febbraioalleore18:00
    Durata Mostra:dal2al8febbraio2024
    Luogo:MedinaArtGallery|ViaAngeloPoliziano4-6|Roma
    ContattiMedinaRomaArtGallery
    Email:info@medinaroma.com-Tel.+390696030764
    Website:https://www.medinaroma.com/
    Social:facebook.com/medinaroma.arte/instagram.com/medinaroma.arte
    Orari:Dallunedìalvenerdìore10:00-13:00e15:00-19:00
  7. La Necropoli di Madonna dell'Ulivo,con la famosa Grotta della Regina e le Tombe della famiglia Curunas, le Necropoli di Pian di Mola e della Peschiera: finalmente a partire dal 14 aprile 2024  questi tre siti potranno essere visitati, con servizio di guida, secondo un calendario prestabilito che prevede due aperture al mese. Un servizio offerto da Promo Tuscia per valorizzare l'immenso patrimonio storico e artistico conservato nel territorio diTuscania (VT),uno dei borghi medievali più pittoreschi dell'alto Lazio, circondato da campi di lavanda e rocce di tufo.
    Iscritte nellaWorld Heritage List dell’UNESCO dal 2004, le necropoli di Tuscania conservano immutato nei secoli il fascino e il mistero legato alla vita ultraterrena, quella vita che gli Etruschi consideravano così reale e tangibile da necessitare di tutto ciò che i defunti avevano utilizzato in vita. Abiti, gioielli, utensili, addirittura giocattoli: sono tantissime le testimonianze reali e commoventi, conservate al Museo Archeologico Nazionale, di quanto questo fiero e avanzatissimo popolo pre-romano avesse cura dei propri defunti.
    Le necropoli che possono essere visitate a Tuscania sono la Necropoli di Madonna dell'Ulivo,  non lontana dal centro storico medievale, che si sviluppa lungo un pendio tufaceo che domina la valle del fiume Marta e dal quale si gode di una impareggiabile vista sul colle di San Pietro, e le Necropoli di Pian di Mola e della Peschiera, dove sono presenti tombe a dado, semi-dado e a casa con portico, risalenti al VI sec. a.C.
    Il Museo Archeologico Nazionalesi trova nella sede dell’ex convento francescano di S. Maria del Riposo, a pochi passi dalle mura cittadine: nelle quattro sale sono visibili preziosi corredi funerari, sarcofagi in nenfro, con coperchi restituenti a tutto tondo la figura del defunto, bronzi ed altri reperti dalle necropoli del territorio (VII sec. a.C.).
    Le necropoli etrusche di Tuscania sono un patrimonio conosciuto in tutto il mondo e che da tutto il mondo attira visitatori: dal 14 aprile all 22 dicembre 2024, con la gestione Promo Tuscia, è possibile visitarle secondo un calendario prestabilito, due aperture mensili con servizio di guida, e partecipare agli eventi che vengono di volta in volta organizzati per la valorizzazione di questo incredibile patrimonio storico.
    Un patrimonio che recentemente è stato anche protagonista di un film, La Chimera (2023), premiato al Festival di Cannes e in altre numerose kermesse internazionali: protagonisti della storia i cosiddetti “tombaroli”, i ladri di reperti storici, che per anni hanno razziato le necropoli che non erano ancora state rinvenute. Secondo gli archeologi, infatti, ancora oggi il territorio di Tuscania è ricco di scoperte da compiere: tanti segreti e tanti tesori si trovano ancora nel ventre della Tuscia.
    Le aperture gestite da Promo Tuscia saranno due al mese, a partire dal 14 aprile 2024, con servizio di guida. Il costo è di 8 euro a persona, per gruppi di almeno 10 persone.
    14-28 aprile 2024
    12-26 maggio 2024
    09-23 giugno 2024
    14-28 luglio 2024
    11-25 agosto 2024
    08-29 settembre 2024
    13-27 ottobre 2024
    10-24 novembre 2024
    08-22 dicembre 2024
    Le date possono subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche
    Per info e prenotazioni:
    Ufficio Turistico di Tuscania
    Piazzale Trieste
    328 887 2377
    VisitTuscaniaVT@gmail.com
     
  8. Domenica 5 maggio verrà presentata a Roma, nel quartiere Cinecittà-Tuscolano, la settima edizione di GAUGallerie d'Arte Urbana, dedicato quest’anno al mondo del cinema.
    Da sette anni GAU è un format incentrato sulla trasformazione di un oggetto di arredo urbano -la campana- in opera pittorica: in sette anni sono state realizzate 150 campane, con l’impegno di circa 50 artisti e una partecipazione di oltre 1500 persone. Un serie di eventi, sempre gratuiti, che hanno interessato diversi quartieri della Capitale il cui scopo è sempre stato quello di trasformare il quartiere stesso in un museo urbano, producendo bellezza e funzionalità e sensibilizzando su un tema attuale e cruciale come la differenziazione dei rifiuti.
    Come di consueto le campane per la raccolta differenziata del vetro sarannotrasformate in opere darte,quest’anno dal lavoro del collettivo artistico Molecole, composto da Gaia Flamigni e Virginia Volpe:per l’evento GAU CINEMA, ogni campana sarà un'opera dedicata a un film d'autore, entrato nella cultura popolare e nell'immaginario collettivo italiano.
    Durante la passeggiata illustrativa del 5 maggio saranno Martina Vogric (autrice e sceneggiatrice) e Veronica Spedicati (regista premiata al Festival di Venezia nel 2019 e candidata ai David di Donatello nel 2020) a raccontare le campane una per una, fermandosi accanto ad ognuna di loro e intessendo la storia del film con aneddoti, spesso anche divertenti, che riguardano la pellicola e i suoi protagonisti.
    Con uno sguardo tutto al femminile: le artiste romane del collettivo Molecole, che hanno portato a nuova vita le campane, hanno infatti spiegato di aver voluto mettere al centro della loro ricerca “gli incredibili personaggi femminili che costellano la storia del cinema italiano e che raccontano, ognuno a modo suo, in tutta la sua tragicomicità, il caleidoscopico significato di essere ed essere state donne nel nostro paese. Attraverso di loro, abbiamo raccontato alcune storie, tantissime vite, fatte non solo di donne ma anche di contesti storici e politici, di idee, di uomini
    Un oggetto come la campana per il vetro, che tende a diventare invisibile sullo sfondo grigio cittadino, balza fuori dalla cornice della quotidianità con una vita e colori nuovi, storie da raccontare e un panorama urbano da modificare. Per suscitare un ricordo, una riflessione, una risata o una lacrima: comunque, un’emozione.
    Il nostro progetto sperimenta la volontàdi portare larte in posti non convenzionali, intervenendo su supporti e arredi di uso quotidiano al fine di renderli fruibili anche come opere darte e sensibilizzare i cittadini al tema del decoro urbano-dichiara la direttrice artistica Alessandra Muschella- Le campane della raccolta differenziata del vetro, si trasformano con GAU CINEMA in tele dartista, che raccontano la storia dei grandi nomi del cinema italiano regalando ai cittadini una galleria d'arte a cielo aperto da visitare e scoprire in qualsiasi momento si voglia
    Questi i filmd’autorea cui si ispirano le opere d'arte realizzate sulle campane della raccolta differenziata:
    1. Roma città aperta (Roberto Rossellini, 1945)
    2. Riso Amaro (Giuseppe De Santis, 1949)
    3. Divorzio All’italiana (Pietro Germi, 1961)
    4. 8½ (Federico Fellini, 1963)
    5. Ieri, Oggi, Domani (Vittorio De Sica, 1963)
    6. Per Un pugno di dollari (Sergio Leone, 1964)
    7. Uccellacci Uccellini (Pier Paolo Pasolini, 1966)
    8. Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (Elio Petri, 1970)
    9. L’ospite (Liliana Cavani, 1972)
    10. Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto (Lina Wertmüller, 1974)
    11. Una Giornata particolare (Ettore Scola, 1977)
    12. L’Ingorgo (Luigi Comencini, 1979)
    Le passeggiate saranno curate da Martina Vogric e Veronica Spedicati.
    La passeggiata di presentazione delle opere realizzate è programmata per domenica 5 maggio 2024 e sarà strutturata in due turni il primo dalle ore 11.00 alle ore 12.30, il secondo dalle ore 14.00 alle ore 15.30.
    Evento gratuito con prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni: info.progettogoldstein@gmail.com - www.gallerieurbane.com - https://www.eventbrite.it/o/progetto-goldstein-54798663173
    GAU - Gallerie d’Arte Urbana è un progetto dell’ Associazione Culturale Progetto Goldstein, vincitore dell’avviso pubblico SIAE per le nuove opere afferente al programma “Per Chi Crea” ed è realizzato Con il sostegno del MiC e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”.
    Con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura Municipio VII di Roma Capitale.
    In collaborazione con la società AMA S.p.A.
  9.  Roma On Fire è il grande spettacolo dell’Antica Roma. Uno show serale di 1 ora che si svolge nel maestoso set cinematografico di Ben Hur, ricostruzione fedele del Circo Massimo, sede di grandi Fiction e Film Internazionali.

     

    Immagina di essere un membro del popolo dell’Antica Roma e vivi la Storia in prima persona tra sfide e combattimenti. La gloria dell'Impero Romano, le gesta di Gladiatori e Legionari risuoneranno in uno spettacolo dal vivo ricco di azione, passione ed effetti speciali. Dalla sfilata delle legioni di fronte all'Imperatore, alla corsa delle bighe, alla battaglia tra valorosi gladiatori nell'arena … preparatevi a vivere l'ora più emozionante della storia.

     

    Decine di comparse tra ballerini, gladiatori e centurioni per uno spettacolo unico in Italia.

     

    Effetti speciali e musiche intramontabili per raccontare l’antica Roma come non l’hai mai vista.
  10. Da maggio a settembrel’Associazione Ponte Milvio propone imperdibili appuntamenti di sport all’aria aperta suddivisi in altrettante sessioni di outdoor training all’interno delle aree verdi di Parco Tevere Marconi, Villa Pamphili, Parco Vanni e Villa Flora.

                 

    Sotto la supervisione degli esperti e qualificati istruttori fitness: Veronica Trovarelli, Ilaria Ilari, Loredana Tarquini, Tamara Pesaola, Stefano De Leo e Loredana De Paolis organizzeremo corsi multidisciplinari: dal pilates alla ginnastica dolce, dalla posturale a sessioni di tonificazione e stretching aperti a tutti i livelli: dai principianti agli utenti che praticano sport abitualmente.

     

    Ti aspettiamo pertanto, agli ingressi dei parchi  per accompagnarti alla location dove si svolgeranno i corsi. Si raccomanda di indossare abbigliamento comodo e di portare una bottiglia di acqua e un telo, asciugamano o tappetino sport. Altra attrezzatura, se prevista, verrà fornita gratuitamente dando priorità agli utenti che avranno confermato la propria partecipazione effettuando la prenotazione.

    L’ingresso è libero, per informazioni supplementari, consultare il programma delle attività proposte o prenotare il proprio posto per uno degli appuntamenti è possibile contattare l’indirizzo e-mail infopontemilvio@gmail.com - o il numero di telefono +39.347.85.37.213.

     

    Si ricorda che gli orari e le date di svolgimento dell’iniziativa potrebbero subire delle variazioni in base alle condizioni metereologiche.

     

    Il progetto, a cura della Associazione Socio Culturale Ambientale Ponte Milvio, sviluppato in collaborazione con la Gregory Gym Movement e la Esse Fitness, è promosso da Roma Capitale essendo finanziato con i fondi Sport dei Municipi Roma XI e Roma XII.

     
  11.  Sono aperte le iscrizioni al centro estivo del Bioparco di Roma, rivolto a bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30. Dalla chiusura delle scuole il centro sarà aperto fino al 12 settembre.  
    Il tema di quest’estate è: Bionopoli, il grande gioco della biodiversità. Durante la giornata i partecipanti apprenderanno, attraverso quiz, prove da superare, giochi sportivi ed esperienze naturalistiche, le caratteristiche delle specie animali incontrate per comprendere come ogni essere vivente abbia uno specifico posto e svolga un ruolo fondamentale nel grande gioco dell’ecosistema.
     
    Maggiori informazioni su https://www.bioparco.it/centro-estivo/
     
    CREDIT FOTO: Massimiliano Di Giovanni - Archivio Bioparco
  12. “VIVI Il Saluto al Sole”, il consueto appuntamento estivo della rassegna di yoga gratuito, ideato e sostenuto da VIVI, si rinnova giungendo alla sua XI edizione.

     

    Da martedì 4 giugno a domenica 15 settembre 2024 dalle ore 19.00 alle ore 20.00 presso VIVI – Villa Pamphili.



    La rassegna è organizzata e sponsorizzata da VIVI come parte dell’impegno benefit del marchio ad incidere positivamente sull’ambiente che la circonda.

     

     

    VIVI, Food & Lifestyle brand, fondato da Daniela Gazzini e Cristina Cattaneo, è lieto di dare inizio alla stagione dello yoga, giunta alla sua XI edizione, da martedì 4 giugno a domenica 15 settembre 2024. Da martedì a domenica dalle ore 19.00 alle ore 20.00, VIVI - Villa Pamphili offre lezioni gratuite di yoga per appassionati e neofiti della disciplina. Sabato 8 giugno 2024 ci sarà l’apertura ufficiale con Federico Insabato. Venerdì 21 giugno 2024 evento speciale per la Giornata Mondiale dello Yoga con Federico Insabato e musica dal vivo. Tutti i mercoledì: Yoga per bimbi dalle 18.00 alle 19.00 a cura di Federico Insabato e EduYoga e Tai Chi dalle 19.00 alle 20.00 con il maestro Gianluca Pellegrini.

     

    Da martedì 13 a domenica 18 agosto 2024, la rassegna di yoga gratuita si interrompe per una pausa estiva.

     

    “VIVI Il Saluto al Sole” è una iniziativa che VIVI, Società Benefit e azienda B Corp, ha fortemente voluto e sostenuto, dal 2013, fino a farne un vero e proprio punto di riferimento per l’estate romana.

     

    Daniela e Cristina, orgogliose del successo della manifestazione giunta alla sua XI edizione, ricordano “L’iniziativa è nata pensando ai nostri clienti e al beneficio di una rassegna di yoga gratuito da praticare immersi nel verde di uno dei parchi più grandi della Capitale.” e proseguono “Ringraziamo il Presidente del XII Municipio, Elio Tomassetti, e il Comune di Roma che hanno patrocinato questa iniziativa apprezzata negli anni da migliaia di cittadini romani.”

     

    Le lezioni di yoga sono ideali per concedersi un momento di benessere e armonia fisica e mentale. Il “Saluto al Sole” consiste in una sequenza dinamica di 12 posizioni, da realizzare in un movimento fluido, abbinato alla respirazione. Questa pratica yoga ha numerosi benefici: è molto efficace per allungare e tonificare i muscoli del corpo, aiuta a correggere posture sbagliate, sviluppa concentrazione, coordinazione ed equilibrio, calma la mente e regola il sonno.

     

    Accanto a VIVI - Villa Pamphili, le lezioni saranno un modo piacevole per fare sport e respirare l’aria pulita in tranquillità e all’ombra dei pini del parco. Per partecipare è necessario portare il proprio tappetino e iscriversi alla VIVI Green Card sul sito VIVI.

     

    Dopo la pratica, si potrà gustare in allegria un aperitivo o una cena sana e leggera, con i dolci colori del tramonto e il verde intenso del parco intorno, ammirando una magnifica vista sulla città.

     

    Per maggiori informazioni:

    https://vivi.it/store/villa-pamphili/yoga/

     

    Hashtag della manifestazione:
    #viviilsalutoalsole

    #vivivillapamphili
  13. Dal 1° giugno al 25 luglio La Città Ideale torna con il Festival Multidisciplinare, tra Villa De Sanctis, Prenestino e Centocelle: giunto alla sua ottava edizione, in questi anni ha messo in scena 300 eventi in 9 periferie diverse, battezzando ben 15 format originali. E anche quest’anno la tradizione si ripete.

    Ideato e diretto da Fabio Morgan, con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Lazio e il patrocinio del Municipio V di Roma, il Festival animerà i quartieri con spettacoli gratuiti, musica, format inediti e grandi ritorni, il tutto all’insegna del divertimento di qualità. 

    Saranno 12 le formazioni artistiche che si alterneranno in altrettanti spettacoli durante il Circo Ideale, all’insegna del Nuovo Circo, della giocoleria, dei pali cinesi e di tanto divertimento per adulti e piccini in diverse aree del parco di Villa De Sanctis. Si inizierà il 1° giugno e, fino al 25 luglio, ogni sabato ed ogni domenica gli spettatori saranno intrattenuti non solo dagli spettacoli ma anche da innovativi laboratori di circo.

    Come anticipato, anche quest’anno verranno proposti nuovi format: all’interno di Villa De Sanctis (ingresso pedonale da Strada di San Marcellino n.1, ingresso auto con parcheggio da Via dei Gordiani n.5) verrà messo in scena per la prima volta durante il Festival ‘La Città Ideale Operai all’Opera’: dieci fra attori e cantanti, accompagnati da un’orchestra, faranno rivivere le emozioni dell’Opera Turandot, di Giacomo Puccini, riscritta e reinterpretata dal punto di vista delle maestranze che lavorano dietro le quinte, all’interno del Teatro. Questo per restituire al pubblico una versione essenziale dell’Opera resa, in questo contesto grazie alla riscrittura del Maestro Francesco Leineri, più popolare.

    Un altro format inedito sarà quello di ‘Edicole’: con uno sguardo al presente e un pensiero sul passato, La Città Ideale ha voluto celebrare quello che per anni ha rappresentato un presidio sociale nei piccoli paesi ed un punto di riferimento per i quartieri delle grandi città: le Edicole. Purtroppo, la crisi dell’editoria su carta stampata ha mietuto molte vittime in questa categoria ed oggi le edicole italiane sono dimezzate rispetto a poco più di un decennio fa.

    Lo spettacolo ‘Ce l’ho, ce l’ho, manca’ con Matteo Cirillo e diretto da Ariele Vincenti, che inaugurerà questo format, non sarà solo uno spettacolo ma sarà la storia di persone, famiglie e generazioni, raccontate all’interno delle edicole più storiche di Roma che si trasformeranno, per quel giorno, in un teatro all’aperto, con la speranza di offrire non solo uno spaccato di vita quotidiana ma anche uno spunto di riflessione sociale.

    Il Festival si arricchisce, in questa ottava edizione, con il format ‘Bar Campioni’: con il claim “Dove c’è un Bar c’è un Teatro”, La Città Ideale ha voluto dare seguito alla propria missione di portare l’arte e lo spettacolo in luoghi inusuali unendo cultura e sport, mettendo in scena inediti di artisti provenienti da tutta Italia all’interno dei Bar popolari e storici della Capitale. Attraverso Bar Campioni verranno raccontate le vicende degli sportivi che più hanno segnato la storia italiana ma anche degli sport stessi, gli aneddoti, i successi e gli insuccessi che hanno costellato l’universo sportivo nazionale. Uno spettacolo a giugno e due nel mese di luglio, tra cui ‘Corri’ di Sebastiano Gavasso, ci trasporteranno nel mondo del calcio, dell’atletica e del nuoto in un’atmosfera unica e fortemente evocativa all’interno dei “Bar Sport”, luoghi simbolo per la vita quotidiana di moltissimi cittadini.

    A grande richiesta tornerà, a metà giugno presso il parco di Villa De Sanctis, l’appuntamento con un format collaudato e tanto amato: ‘Cento Voci’, il concerto in cui si esibiscono, cantando a cappella, diverse formazioni corali che propongono arrangiamenti inediti ed originali delle canzoni italiane ed internazionali che sono rimaste più impresse nella storia della musica. Cento Voci è un format unico, che raccoglie ogni edizione circa 100 giovani artisti provenienti dal Lazio, 30 brani musicali con un pubblico di oltre trecento persone, per un evento assolutamente trasversale ed intergenerazionale.

    “Il Festival La Città Ideale è l’espressione più vera e significativa di chi siamo e di qual è la nostra missione: portare lo spettacolo dal vivo e la cultura nelle periferie romane abbattendo le barriere che ci sono tra le persone ed il mondo culturale - ha dichiarato Fabio Morgan, direttore artistico La Città Ideale - Creare format innovativi in grado di rendere la drammaturgia, l’Opera o il teatro accessibile e fruibile da tutti in maniera semplice e trasversale, senza imposizioni o limiti di alcun tipo. Il nostro impegno dura ormai da un decennio e si rinnova sempre con nuovi stimoli per fare ogni volta quello step in più che ci porta vicini non solo al nostro pubblico ma a tutte quelle persone che ancora non conoscono il nostro lavoro”

    Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria via Eventbrite:

    https://tinyurl.com/lacittaideale

    Per restare aggiornati sul programma e su tutte le altre iniziative:

    https://www.facebook.com/lacittaidealeRM

    https://www.instagram.com/lacitta_ideale/

    Per altre informazioni:

    www.lacittaideale.eu

    info@lacittaideale.eu
  14.  La Pro Loco Posta Fibreno presenta l'edizione 2024 della Notte Bianca - Sulle rive del lago, un evento imperdibile che si terrà il 27 luglio 2024 dalle ore 20:00 sulle incantevoli rive del Lago di Posta Fibreno. Preparati a vivere una serata magica tra luci, musica, sapori e tanta allegria, immerso nella bellezza naturale del lago. Un'occasione speciale per grandi e piccini, con attività e intrattenimento per tutti i gusti. Non mancare, ti aspettiamo per celebrare insieme sotto le stelle! 

     

    Unisciti a noi per una serata magica sulle rive del suggestivo Lago di Posta Fibreno! 


    Cosa ti aspetta:


    - Mercatini dell'artigianato: Prodotti unici e fatti a mano

    - Animazione per bambini: Giochi, laboratori e tanto divertimento

    - Street food: Delizie gastronomiche per tutti i gusti

    - Musica dal vivo: Artisti e band locali

    - Birrifici artigianali: Degustazioni di birre locali

    - DJ set: Balli e musica fino a tarda notte

    - Mostra fotografica: Scatti suggestivi del territorio

    - Angolo selfie: Scenografie originali per foto ricordo

    - Artisti di strada: Spettacoli di giocoleria e magia

    - Associazioni locali e sportive: Dimostrazioni e attività interattive


    Non mancare! Sarà un evento unico per tutta la famiglia, ricco di divertimento, cultura e sapori autentici.
  15. SUPERAURORA è il nuovo festival di Roma: il 27 e 28 luglio, artisti come Craig David, BigMama, Masego, Louie Vega, Mecna, Jungle, JP Cooper, Fast Animal and Slow Kids, Mezzosangue e molti altri si esibiranno per due giorni di musica, videomapping e podcast live, immersi nella pineta di Castel Fusano. La tenuta Chigi, con i suoi 100.000 mq di verde e la storica Villa Chigi – Sacchetti risalente al XVII secolo, offre una location straordinaria a un chilometro e mezzo dal mare.

    Ispirato ai grandi festival internazionali che ogni anno accolgono spettatori da tutto il mondo in una forma immersiva ed esperienziale, SUPERAURORA si propone subito come un appuntamento da cerchiare sul calendario delle manifestazioni estive italiane. Grazie alla presenza di artisti internazionali e una line-up d’eccellenza, il festival offrirà l’esperienza unica e condivisa di vivere due giorni di divertimento e relax. Con due palchi, uno per i live e uno per i dj, il festival ospiterà nomi di spicco della scena musicale Pop, Rock, R&B, Rap, Disco, House, Indie e Alternative provenienti da Italia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania, Francia e Canada.

    Tra il 27 e 28 luglio, i palchi ospiteranno artisti come Craig David, figura di rilievo della scena R&B e garage britannica con oltre 7 milioni di copie vendute del suo primo album; JP Cooper, hitmaker inglese noto per canzoni come "Perfect Strangers" e "She’s on My Mind"; Louie Vega, dj di fama mondiale e vincitore di un Grammy; Masego, cantante e produttore discografico statunitense-giamaicano nominato ai Grammy che ha calcato i palchi dei festival migliori del Mondo come il Coachella, Glastonbury, LollaPalooza e molti altri; e Dabeull, artista francese in forte ascesa.

    Tra gli artisti italiani più attesi, BigMama, rapper simbolo di inclusività e autodeterminazione; Fast Animals and Slow Kids, icona dell’alternative rock; Pino D’Angiò, simbolo della musica pop degli anni ’80 con il singolo "Ma quale idea"; Mecna, cantautore rapper; Giuse the Lizia, con il suo sound indie rock e urban; e I Hate My Village, con il loro ultimo disco "Nevermind the Tempo” che è finito sulla copertina di Rolling Stone Italia; ; Mezzosangue, rapper romano noto per il suo stile lirico oscuro e tagliente, e per le sue performance energiche che esplorano temi di disagio sociale e introspezione personale..

    Il festival vedrà la partecipazione per la prima volta a Roma di Glitterbox, format di Defected, la più grande etichetta di musica House/Disco del mondo; Jungle (Dj Set), premiati agli ultimi Brit Awards; Adi Oasis, in Italia per la prima volta come Dabeull; e altri artisti come Anna Collecta, Ciao Discoteca Italiana, IAMDDB, Laila Al Habash, Melvo Baptiste, Riva Starr, Stefano Fusco, Jayda G, Jason K, Kapote & Sam Ruffillo (Toy Tonics), e L’Officina della Camomilla

    SUPERAURORA è un evento ricco di arte, musica e divertimento, pensato per radunare migliaia di persone in un villaggio che offre opportunità per socializzare, ballare e immergersi nella musica. Il festival affronta anche temi contemporanei come la tutela dell’ambiente, proponendo un’esperienza interattiva e immersiva con spettacoli di videomapping, installazioni, camping, glamping e una varietà di proposte gastronomiche.

    Organizzato da Alcazar, diventato uno dei club più affermati della Capitale e in tutta Italia per live music e dj set, SUPERAURORA celebra la passione per la musica e la condivisione culturale. Main Partner dell’evento è Spaghetti Unplugged, format di riferimento della nuova scena musicale italiana, noto per essere un palcoscenico di lancio per nuovi talenti.

    27-28 luglio 2024, dalle ore 15.00 fino a tarda notte per 12 ore di musica, cultura e divertimento presso il Castello Chigi nella Pineta di Castel Fusano, Roma.

    Castello Chigi - Viale Mediterraneo, 52, 00124 Roma RM (località Castel Fusano)

    •   Orario di apertura 15:00 chiusura le 03

    •   Prezzi dei biglietti 39€ Single Day, 48€ Vip Pass Daily, Abbonamento Full Pass 65€, Vip Pass 74€

    •   Link https://link.dice.fm/SuperAuroraFestival

    Mediapartner: HF4 Communication, Radio Globo, Red Bull, Zero.eu, Roma Today, Cibo Today, Baia Holiday, Dice, Lime, Cromosomi, Romeing, Castello Chigi
  16. Gianluca Guidi, Neri Marcorè, Paolo Rossi, Roberto Mercadini, Black Blues Brothers: sul palco di Parco Chigi di Ariccia dal 5 luglio al 2 agosto, grandi nomi dello spettacolo e dell’intrattenimento per la XIV edizione della manifestazione
    Musica d’autore, teatro che si mescola con il cinema, grandi nomi ma soprattutto tante storie da raccontare: sono questi gli ingredienti della XIV edizione di Fantastiche Visioni, che anche quest’estate – dal 5 luglio al 2 agosto – allieterà con un programma di alto livello l’estate di Ariccia.
    La manifestazione, organizzata da Arteidea Eventi e Servizi con il contributo economico del Comune di Ariccia, avrà sempre lo stesso scenario: il fresco parco seicentesco di Villa Chigi, situato a due passi dall’omonimo palazzo e dal complesso berniniano, composto dalla prospiciente Piazza di Corte e dalla Chiesa Collegiata dell’Assunta, concepita come un vero e proprio "Pantheon barocco”.
    Un’immersione dunque nell’arte, nella storia e nel “bello”, che quest’estate promette di regalare serate di grandi emozioni: la rassegna è inserita in "Ariccia da Amare 2024 – Night and Day", il contenitore di eventi voluto dall'Amministrazione Comunale di Ariccia che raccoglie tutte le iniziative degli operatori culturali sul territorio cittadino.
    Si parte il 5 luglio con lo swing di Gianluca Guidi e lo spettacolo “Frank Sinatra – The Man and his music”,  una immersione nel mondo di The Voce, dei suoi successi, dei suoi amori e delle sue relazioni pericolose, alternando prosa e musica, non lesinando curiosità e lasciando spazio anche alla presenza “virtuale” -un cameo – di Johnny Dorelli, papà di Gianluca e primo artista italiano a far conoscere anche in italiano la magia della musica di Sinatra, dopo aver vissuto da vicino, a New York, i suoi anni d’oro.
    “Frank Sinatra – The man and his music”è uno spettacolo che ha attraversato l’Italia, ricevendo grandi consensi ovunque ed affascinando sia chi conosce l’artista e il mondo che evoca, sia chi per la prima volta incrocia sul suo cammino la meravigliosa arte di “The Voice”.
    Il viaggio di Fantastiche Visioni prosegue poi il 14 luglio con “Black Blues Brothers”, uno show che ha girato il mondo in 600 date regalando adrenalina e acrobazie mozzafiato, e di seguito il 20 luglio con “Orlando Furioso” di Roberto Mercadini, un viaggio appassionante in un libro che l’autore, scrittore e drammaturgo protagonista della passata stagione di Spendida Cornice su Rai3, con Geppi Cucciari, ha definito “torrenziale, labirintico, cangiante”.
    Il 25 luglio tocca a Paolo Rossi e alla sua “Operaccia Satirica”: il grande comico e cantastorie porta sul palco le sue creazioni stravaganti, che nascono dalle più diverse ispirazioni, dai classici letterari ad episodi di vita vissuta, trasformandole in poesie e “canzonacce”.
    Chiude il 2 agosto Neri Marcorè con “Le mie canzoni altrui”: due ore e mezza di buona musica durante le quali il poliedrico Neri fa ascoltare al pubblico, chitarra alla mano, la sua playlist.
    5 luglio – 2 agosto, ore 21.00 Parco Chigi, Via dell'Uccelliera, 1 Ariccia (RM)
    I biglietti costano 5 euro e sono acquistabili direttamente al botteghino allestito presso l'ingresso di Parco Chigi (Via dell'Uccelliera, 1 – Ariccia): non c'è prevendita, ma è possibile prenotarli al 3283338669 o via mail,  preno@arteideaeventieservizi.it
  17.  ESTATE IN ARTE

    COLLETTIVA D'ARTE PITTORICA

    Una straordinaria mostra d'arte contemporanea in un luogo incantevole e prestigioso dei Castelli Romani, per un caldo weekend all'insegna del talento di cinque artisti

    26-27-28 LUGLIO 2024- Ingresso gratuito

    Venerdì 26 – VERNISSAGE ore 17.00 aperto fino alle ore 22.00

    Sabato 27 – Dalle ore 10.00 alle ore 22.00

    Domenica 28 – Dalle ore 10.00 alle ore 22.00 – FINISSAGE

    Frascati(RM)-Museo Civico Tuscolano-Scuderie Aldobrandini-PIAZZA MARCONI, 6 FRASCATI 00044 (RM)

    Il valore di esprimere emozioni

    Cinque artisti diversi:

    Marzia Giannini- Alessandra Pompili in arte la Fenice- Marco Curatolo- Federica Fedele- Alessandra Contaldo

    Ognuno con un proprio stile ma legati tra loro dalla passione per l'arte, si incontrano per condividere in un unico spazio, visioni ed emozioni attraverso l'arte pittorica.

    In un luogo magico e storico-museale dei Castelli Romani, il Museo Civico Tuscolano- Scuderie Aldobrandini di Frascati, che mette a disposizione le proprie sale con il patrocinio del comune, per esposizioni di arte contemporanea.

    Sarà possibile visitare la mostra nell'ultimo weekend di luglio, cercando di mitigare il caldo cittadino rinfrescandosi con l'arte.

    INFORMAZIONI DI CONTATTO; Tel. 3924545974 Email: mcura75@gmail.com

     

     
  18. Nella suggestiva e affascinante location del Porto turistico di Roma della Galleria Ess&rre Ess&rrE alle ore 18:00 di sabato 22 giugno inauguriamo la mostra personale di Maria Daniela Pia Walser Semadeni dal titolo “Il flusso dei colori”. Il tema tanto caro all’autrice sta ai colori come il “flusso”, scaturito dalla capace maestria di Maria Daniela Pia, sceglie come aggrapparsi alla tela nel miglior modo possibile e plasmare un’opera che riesce a trasmettere con la totale immediatezza quel fascino proprio delle opere della Walser. Nelle precedenti mostre alla Galleria Ess&rrE le sue opere hanno suscitato tantissimo interesse ed è proprio questo che ha dato la spinta a proporre nuovamente ai nostri amici, collezionisti e amanti dell’arte, le opere della Walser. Alessandra Antonelli, sapientemente, ha saputo coniugare il nome dell’artista alla nostra galleria proprio per il successo avuto. Poi i temi trattati solitamente dall’autrice, che sono prevalentemente sociali e psicologici, vengono proposti con grandi dipinti che hanno l’intento di allargare la visuale degli ambienti dove le opere appese offrono un fuoriuscire del dipinto che elimina i confini della cornice stessa che li circonda.

    La Mostra durerà oltre un mese (dal 22 giugno al 30 luglio 2024) proprio per dare a tutti la possibilità di poter essere parte integrante dell’evento che sarà interamente ripreso, con interviste ed aneddoti, dalle telecamere di Antonello Nazarini per Ztl Tv.

    Dj Pretty Cixo allieterà la serata con le sue sapienti capacità musicali alla console.

    Il tutto condito dalle splendide imbarcazioni che fanno da contorno ai nostri eventi con i meravigliosi tramonti del litorale romano.

    Info:

    +39 3294681684 - +39 3886378032

    galleriaesserre@gmail.com - www.accainarte.it
  19. Tra giugno e settembre tornano le invasioni artistiche nella periferia di Roma: spettacoli dal vivo, musica, arte, talk letterari innovativi e multiculturali animeranno Ostia, Acilia e dintorni
    L’associazione Valdrada Teatro presenta “Le città possibili - invasioni artistiche”, un festival multidisciplinare, realizzato su vari spazi, urbani e non, del Municipio X, per raccontare e valorizzare il territorio e le sue anime con tutte le arti possibili. Dal 21 giugno al 30 settembre 2024, 19 eventi completamente gratuiti, in 5 differenti location: il Teatro del Lido, il Parco Vittime di Femminicidio, il Parco Vittime del Razzismo, le vie del centro ad Acilia e il lungomare di Ostia.

    Tre debutti in prima nazionalerealizzati al termine di altrettante residenze, ognuna delle quali prevede prove e incontri aperti al pubblicoper condividere i processi creativi; tre incontri letterari; quattro incursioni urbanee tre laboratori, che prevedono il coinvolgimento attivo della cittadinanza, delle eccellenze artistiche territoriali e nazionali, degli Istituti Scolastici e degli/delle insegnanti. 
    Il progetto si propone di valorizzare il territorio di riferimento attraverso una narrazione performativa multidisciplinare, trasversale e innovativadel suo fermento artistico, del suo patrimonio immateriale e delle sue anime multiculturali, agìta dentro e fuori dagli spazi deputati alla fruizione, invadendo artisticamente il contesto urbano, ponendo particolare attenzione alla periferia della periferia, e rafforzando nel contempo l’offerta culturale territorialeattraverso l’implementazione di un networking virtuoso tra artisti/e, enti, associazioni e strutture, che dia vita ad attività diverse e tutte gratuite sostenendo i processi creativi.  
    Si parte il weekend del solstizio d’estate con tre attività nell’entroterra, perché l’arte raggiunga anche la periferia della periferia.
    Venerdì 21 giugno ore 19.00, apre la rassegna “Dolce Vita Marching Band”, parata musicale per le vie del centro di Acilia con l'inconfondibile stile della Dolce Vita Italiana anni '50 e '60 completamente rivisitato in stile dixieland. La band proporrà le hit più famose del repertorio italo-americano d’epoca e accompagnerà (in tutti i sensi) il pubblico in un vero e proprio tuffo nel passato!
    Sabato 22 giugno ore 17.00, “Archeologia naturale #28” – Sentiero di arte e natura”: performance e installazioni al Parco Vittime del Razzismo (Dragoncello) con Eva Paciulli, Aurora Pica, Irene Maria Giorgi, Umberto Pessolano.
    Il sentiero di arte e natura è un percorso itinerante che valorizza il genius loci. Questo progetto artistico interdisciplinare combina l'arte con pratiche ecologiche, creando un legame tra artisti, paesaggi sonori e installazioni con la natura. Arte e natura si uniscono in modi sempre diversi, generando percorsi unici. Archeologia Naturale porta l'arte fuori dai teatri, facendo danzare i corpi all'aperto e risuonare la musica tra gli alberi. Le regole sono semplici: camminare, osservare il silenzio, contemplare senza applausi, respirare e immergersi nelle proprie sensazioni, esplorando sia i paesaggi esterni che quelli interiori.
    Domenica 23 giugno ore 19.00, appuntamento con il “Drum Circle” al Parco Vittime del Femminicidio (Dragona), con Catia Castagna, Rita Superbi, Gabriella Aiello, Simone Perra, Giorgia Celli.
    Il Drum Circle è una modalità rinnovata di fare musica. Si tratta di un gruppo di individui che, suonando insieme, si fondono in un unico organismo pulsante: un’orchestra estemporanea che, guidata da facilitatori, renderà possibile la partecipazione a chiunque. Questa orchestra riuscirà a creare la propria musica senza spartito, senza imposizioni, nella stessa libertà di un pennello sulla tela in presenza della formatrice Catia Castagna. Per questo incontro pieno di novità, il Circle ospiterà Rita Superbì con la sua Body Percussion, Gabriella Aiello con il suo Circle Voice e altri ospiti a sorpresa.
    Gli altri eventi de "Le città possibili 2024” ripartiranno l’8 settembre, per concludersi il 30: incontri letterari, parate urbane, laboratori e tre debutti in prima nazionale per concludere l’estate e iniziare una nuova stagione performativa.
    Il progetto, alla sua III edizione, è ideato e realizzato da Valdrada, Associazione Culturale attiva dal 2010 e interamente gestita da donne,è realizzato con il sostegno del Ministero della Cultura - Direzione Generale Spettacolo ed è vincitore dell'Avviso Pubblico “Lo spettacolo dal vivo fuori dal Centro - Anno 2024” promosso da Roma Capitale - Dipartimento Attività Culturali in collaborazione con SIAE.

    Si ringrazia il Municipio X – Presidenza | Assessorato alla scuola | Assessorato alle politiche sociali, l’Associazione TDL, Zetema – Progetto Cultura, la Asl Roma3, l’Accademia Santa Rita, Essenza Teatro e Teatro Domma
    Gli eventi sono gratuiti e senza prenotazione.
    Tutte le info sulla programmazione e su come raggiungerci:
    https://www.valdradateatro.it/le-citta-possibili-2024/
    Fb:Valdrada Compagnia Teatrale
    Ig: valdradateatro
  20. Dal 5 luglio al 4 agosto 2024 con Daniele Gattano, i finalisti di LOL Talent Pippo Ricciardi, Raffaello Corti e Susanna Cantelmo, Chiara Becchimanzi, il Teatro Verde, Accademia Perduta e tanti altri per il ritorno del festival multidisciplinare gratuito
    È in arrivo lottava edizione di Teatri dArrembaggio, il festival multidisciplinarevero e proprio incubatore di condivisione sociale tra generazioni, provenienze culturali e gusti, largamente atteso sul territorio. Per l’estate 2024 la rassegna di Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia torna a casa, ovvero al Teatro del Lido, con un ricco programma di Teatro, Improvvisazione, Magia, Musica, Stand Up Comedy, Teatro Ragazzi, laboratori per tutte le età, per 20 eventi completamente gratuiti. 
    Dal 5 luglio al 4 agosto 2024, si alterneranno 10 Piraterie (Teatro, Improvvisazione, Scena Off, Magia e Stand Up Comedy), 5 InCanti (Teatro Ragazzi) e 5 Castelli di Sabbia (laboratori per bambini/e e ragazzi/e). La grande novità di quest’anno è l’apertura al mondo dell’improvvisazione teatrale, comica e musicale. 
    La manifestazione partirà venerdì 5 luglio alle 21.00, con la prima pirateria: “Grazie a The Fork posso invitarti a cena”, spettacolo teatrale completamente improvvisato con Tiziano Storti, Chiara Becchimanzi e la musica dal vivo di Alessio Granato, che esplora in chiave comica le dinamiche e le assurdità delle relazioni di coppia, plasmandosi direttamente sugli spunti forniti dal pubblico. 
    Le Piraterievedranno in scena poi Pippo Ricciardi, finalista di Lol Talent,che torna a grande richiesta, stavolta con il suo one man show, ("Pippo Forever", 6 luglio ore 21); la Compagnia Verba Volant,con Susanna Cantelmo (anche lei reduce da Lol Talent), con uno spettacolo di improvvisazione teatrale e musicale in cui il pubblico decide il destino dell’ignaro ospite delle sorelle Landru, misteriose discendenti di Barbablù (“Le Sorelle Landru, venerdì 12 luglio ore 21); Daniele Gattano, con il suo nuovo, esilarante monologo di stand up comedy, sold out in tutta Italia (“Ananassy baby”, sabato 13 luglio ore 21); il mago Raffaello Corti #faccestamagia,star dei social e semifinalista di Lol Talent(“Uno spettacolo che mi vedrei”, venerdì 19 luglio ore 21); Sandro Cappai, stand up comedian in ascesa, con il suo nuovo repertorio (“Sandro Cappai Live”, sabato 20 luglio ore 21); Federica Seddaiu,attrice e autrice dello spettacolo teatrale “Canto 33” (venerdì 26 luglio ore 21); Giulia Nervi, che dopo il successo della serata burlesque del 2023 torna con il suo nuovo spettacolo di stand up (“Hashimoto ha fatto anche cose buone”, sabato 27 luglio ore 21); Daniele Parisi,attesissimo dal pubblico di Ostia con il suo best of (“Abbasso Daniele Parisi 2024”, venerdì 2 agosto ore 21”). Chiuderà le piraterieChiara Becchimanzi, che sceglie di debuttare al Teatro del Lido con l’ultimo capitolo della trilogia delle terapie ("Terapia intensiva – Beata Ignoranza", 3 agosto ore 21). 
    Gli InCanti ci regaleranno ancora una volta l'eccellenza del Teatro Ragazzi italiano: il Teatro Verdecon “1,2,3 – cantate con me!” (domenica 7 luglio ore 19, dai 2 ai 7 anni),  gli Eccentrici Dadaròcon “Un anatroccolo in cucina” (domenica 14 luglio ore 19, dai 3 anni in su), Accademia Perduta e Romagna Teatri, con “La gallinella rossa” (domenica 21 luglio ore 19, dai 3 agli 8 anni), Florian Metateatro e Divisoperzero,con “Le mani di Efesto” (domenica 28 luglio ore 19, per tutte le età), la Compagnia Giglio/Prosperi, con “Il Racconto della Principessa Guerriera” (domenica 4 agosto ore 19, per tutte le età). 
    I Castelli di Sabbiaproporranno laboratori per tutti i gusti e per tutte le età: teatro e narrazione (Teatramare – Il ritorno di Ciambello, domenica 7 luglio ore 17, dai 3 ai 10 anni); flamenco per bambini a cura di Giorgia Celli (domenica 14 luglio ore 17, dai 6 ai 10 anni); moda e cucito a cura di Barbara Basciani (domenica 21 luglio ore 17, dagli 8 ai 14 anni); costruzione e animazione di maschere a cura di Francesco Picciotti e Francesca Villa (“Facce mitiche”, domenica 28 luglio ore 17, dai 6 ai 10 anni),  costruzione di burattini da ditacon materiali da riciclo a cura di Corinna Bologna (domenica 4 agosto ore 17, dai 5 ai 10 anni).
    Teatri d'Arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia è un progetto ideato da Valdrada, promosso da Roma Capitale - Assessorato alla Cultura, vincitore dell'Avviso Pubblico biennale"Estate Romana 2023-2024"curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.
    Teatro del Lido - Via delle Sirene 22, Ostia (Roma)
    Tutti gli appuntamenti sono gratuiti. Per i laboratori occorre la prenotazione all’indirizzo: valdradateatro@gmail.com
    Per rimanere aggiornati su tutte le iniziative:
    Fb: Teatri d’Arrembaggio
    Sito web: valdradateatro