Lazio in festa e' un portale aggiornato con feste, sagre, fiere, teatro, eventi, concerti, mercatini, mostre, spettacoli, commedie, manifestazioni, che si svolgono nel Lazio.
  1. OGNI MERCOLEDÌ ALLE 20 E 30 I MIGLIORI COMICI DI ROMA VI ASPETTANO AL GLU GLU ROMA CON BATTUTE DISSACRANTI E AUTO-IRONICHE. GRATIS E SENZA TESSERA.

    PRENOTAZIONE CONSIGLIATA: 3296579513 / 0687882839
  2.     Ripartono i viaggi nel tempo con le "Visite Guidate Teatralizzate", il teatro en plein air nello scenario suggestivo di Roma. Personaggi illustri, storie avvincenti e costumi preziosi. Novità estate 2022 una versione 2.0 de “I Borgia: i protagonisti, i luoghi, le malefatte, gli amori” e "Il Medioevo di Roma". Dal 3 giugno 2022 ogni fine settimana     Chi non ha mai sognato di viaggiare nel tempo, magari tornare indietro nel passato o scoprire come saremo in futuro? C’è chi ha dedicato la vita intera allo studio di una macchina in grado di attraversare le epoche, ma per ora solo la letteratura e i film di fantascienza ci hanno regalato questo “brivido”. Ma se è vero che viaggiare a spasso tra i secoli non ci è permesso esiste una affascinante opportunità di rivivere dal vivo eventi storici, quasi da protagonisti. A rendere possibile questa “magia” l’associazione I Viaggi di Adriano che da ben dodici edizioni, in collaborazione con Luca Basile e la Compagnia Teatrale Fenix 1530, riporta in vita celebri personaggi come I Borgia, Trilussa, Beatrice Cenci, Caravaggio, Michelangelo. Avventure, storie, curiosità che prendono il nome di “Visite Guidate Teatralizzate”, una sorta di teatro en plein air nello scenario naturale di Roma, con preziosi costumi ereditati da celebri pellicole cinematografiche e un cast di talentuosi attori che hanno deciso di effettuare ricerche,  riscrivere testi e dialoghi, di alcuni immaginari incontri che incredibilmente diventano talmente reali da lasciare i visitatori senza fiato. Per l’estate 2022 si riparte con una nuova versione 2.0 de “I Borgia: i protagonisti, i luoghi, le malefatte, gli amori”, che si terrà il 3 giugno alle ore 21 in piazza Sforza Cesarini (15 minuti prima dell’inizio). Tutta la verità sulla famiglia più famigerata della storia di Roma, tra vicoli e piazze nei quali Alessandro VI, Lucrezia, Cesare, Giovanni, si paleseranno accanto alla guida per ricostruire dalla loro viva voce la ricostruzione avvincente della loro ascesa. Delitti, intrighi e amori pronti per essere confidati al pubblico. Altra novità 2022 “Il Medioevo di Roma”, visita guidata teatralizzata ambientata nel cuore di Trastevere, che farà “apparire”,  il 17 giugno ore 21.00 in Piazza San Cosimato,  personaggi illuminati quali Federico II, ma anche di immensa spiritualità come San Francesco, passando per Dante Alighieri e lo schiaffo di Anagni fino a recuperare la memoria dell’ultimo dei “tribuni de lo popolo” Cola di Rienzo, personaggio del quale al di là della celebre via sembra perdersi la memoria. Fu l’unica esperienza politica di Roma come ente comunale, con proprie istituzioni comunali, chiamata ad autogestirsi con il papa ad Avignone ed i baroni al loro posto “gli unici 7 mesi giusti in tanti secoli di violenza e sopraffazione”. Perché Roma è stata anche questo fino a quando Cola di Rienzo cominciò a comportarsi da barone. “Cola tradì Cola e Roma tornò senza padrone.” Grandi personaggi e storie straordinarie che si avvicenderanno, rendendo sempre più unico il mondo originale delle visite guidate con teatro itinerante dove turisti, curiosi ed appassionati diventano parte integrante de racconto. Per info e prenotazioni www.viaggidiadriano.it telefono 3343006636   Visita I Borgia   DATE GIUGNO Venerdì 03 ore 21.00   Appuntamento 15 minuti prima dell’inizio:  Piazza Sforza Cesarini  Conclusione:  Piazza Capodiferro  Durata:  2 ore           GIUGNO Venerdì 17 ore 21.00   Appuntamento 15 minuti prima dell’inizio:  Piazza San Cosimato 76 (davanti ingresso secondario ospedale)  Conclusione:  davanti Chiesa di San Crisogono  Durata:  2 ore circa 
  3. COMUNICAZIONE RISERVATA AI SOCI ARCI 21/22 La Stand-Up Comedy è una forma d'intrattenimento tramite il quale una persona con un microfono in mano cerca di far ridere il più possibile il pubblico che ha davanti. Di solito, quando se ne parla, le persone che vengono citate più spesso sono Louis CK, Ricky Gervais e Chris Rock. Anche persone come Eddie Murphy, Robin Williams e Woody Allen hanno però in realtà formato il loro talento comico usato poi per il cinema grazie alla Stand-Up Comedy, e questo perché essa è un tipo di comicità senza filtri e senza censure, che permette di affrontare qualsiasi argomento possibile, e di conseguenza di sperimentare senza confini. La serata della durata di un'ora prevede la presenza di più o meno 5 comici diversi. Ognuno con uno stile diverso, delle esperienze diverse, delle particolarità diverse, e un solo obiettivo in comune: far ridere. Uno spettacolo impossibile da trovare in televisione proprio grazie alla sua mancanza di tabù. Un'esperienza amichevole, indimenticabile e irresistibile. INGRESSO: 8€ TESSERA ARCI (se non già possessori) con drink di benvenuto incluso e offerto dal Consiglio Direttivo + 5€ CONTRIBUTO ARTISTICO --------------- AL MURETTO ????Via degli Aurunci 26 PREISCRIZIONE TESSERAMENTO: https://portale.arci.it/preadesione/almuretto/ INSTAGRAM: https://instagram.com/almurettosanlollo?igshid=YmMyMTA2M2Y=
  4. SUBLIME LA VILLA ROMA
    VIA ALESSANRO FLEMING 55

    PRENOTAZIONI Tavoli Lista e Organizzione feste 3381128328 ANCHE WHATS APP

    DALLE 21.00  OGNI VENERDI E SABATO
    BUFFET APERICENA ILLIMITATO
    DJSET TUTTA LA SERATA

    www.romadiscoeventi.it
  5. MERCOLEDÌ I MIGLIORI COMICI D'ITALIA VI ASPETTANO AL B-FOLK.
      INGRESSO 5€ + 3€ DI TESSERA ASSOCIATIVA.
      PER INFO E PRENOTAZIONI: - TELEFONO 3298543251 (ANCHE SU WHATSAPP) DOPO LE 14.00; - MESSENGER DELLA PAGINA FACEBOOK; - E-MAIL "new.bfolk@gmail.com".
     
  6. Corsi di teatro e spettacolo per adulti, bambini e ragazzi sia in presenza (a Roma e provincia) che online. Corsi di dizione, public speaking, articolazione, pedagogia teatrale, musical e animatori per bambini. Per informazioni visita il sito www.artistinaty.it
  7. Corsi di teatro e spettacolo per adulti, bambini e ragazzi sia in presenza (a Roma e provincia) che online. Corsi di dizione, public speaking, articolazione, pedagogia teatrale, musical e animatori per bambini. Per informazioni visita il sito www.artistinaty.it
  8. Avamposto dell’arte contemporaneanel cuore di Roma, a pochi metri dalla Basilica di San Pietro, Visionarea ArtSpace inaugura il 2023 con Physis and rendering, personale di Vincenzo Marsiglia, a cura di Davide Silvioli con la collaborazione di Davide Sarchioni, in mostradal 1 febbraio al 25 marzo 2023.
    Artista dalla profonda attitudine interdisciplinare - con presenze alla Biennale d'Architettura di Venezia, alla Fondazione Dino Zoli di Forlì, alla Casa del Mantegna di Mantova, al Museo di Palazzo Collicola di Spoleto, al Museo del Presente di Rende - per loccasione Vincenzo Marsigliapropone un percorso tra NFT olografici e fotografie digitali, realtà aumentata e occhiali hololens per un incontro ravvicinato conle nuove frontiere dell’arte contemporanea, tra digitale e reale.
    I lavori in esposizione vanno, infatti, da esiti rispettivi delle serie "Fold", "Modus", "Star stone", “Prospect”, fino a NFT olografici e fotografie digitali eseguite con il dispositivo Hololens 2: visore di ultima generazione a realtàmista e aumentata, applicato per la prima volta nel campo di ricerca delle arti visive dallo stesso Marsiglia.
    Physis and rendering–  mostra organizzata con il supporto della Fondazione Cultura e Arte, ente strumentale della Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale, presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanueleraccorda quindi una cerchia di opere distintive degli indirizzi di ricerca intrapresi dall'artistadurante il suo percorso pluriennale, al punto da restituirne una versione sintetica e paradigmatica.
    «La mostra – scrive il curatore Davide Silvioli – approfondisce la complessità dell'operato dell'artista attraverso una chiave di lettura critica mirata a stabilire continuità tra risultati dovuti a processi differenti. Dalla realtàtangibile della physis alla realtàvirtuale del rendering, l’identità del progetto replica la facoltà della ricerca di Marsiglia di saper abitare entrambi questi emisferi del reale, rilevandone punti di contatto.Termine costante di un lessico evidentemente declinato al plurale è la nota UnitàMarsiglia (UM): un modulo grafico dalla forma di stella a quattro punte. Quest’ultima corrisponde all’ente fondamentale del suo universo estetico, unità indivisibile di tutto l’esperibile artistico. Quale generatore e narratore di contesti alternativi e complementari, il logo UM, circa gli ultimi sviluppi dell’attività di Marsiglia, in cui vi è un ricorso alla tecnologia sempre più significativo, transita dalle proprietà della materia fisica alle funzioni di media digitali come monitor lcd, ledwall, visori».
    «La peculiarità di Vincenzo Marsiglia risiede nell’individuare sempre nuove soluzioni per lavorare sulla realtàaumentatae sviluppare in modi innovativi la possibilità di interagire con lo spazio realeattraverso la tecnologia. – commenta il Prof. Emanuele, Presidente della Fondazione Terzo Pilastro– L’interesse dell’artista si focalizza in particolare sul dialogo fisico/digitale, che è il mezzo per mettere in relazione la dimensione visionaria di chi fa arte con il mondo concreto e tangibile che ci circonda. Grazie alla Fondazione che mi onoro di presiedere, ho già dato spazio nel 2021, a Palazzo Cipolla, a questa nuova frontiera del linguaggio artistico, ospitando la grande mostra antologica di Quayola, uno dei maggiori esponenti della media-art a livello internazionale: come Quayola, anche Marsiglia ci aiuta a pensare e comprendere il tempo in cui viviamo, utilizzando il giusto linguaggio per esprimere una visione del mondo del XXI secolo.La mostra Physis and rendering si qualifica dunque come un vero e proprio viaggio esperienziale, laddove il potere delle tecnologie è anche questo: far vivere esperienze nuove e creare inedite visioni».
    Vincenzo Marsigliaè nato a Belvedere Marittimo (CS), nel 1972. Ha studiato all'Istituto d'Arte di Imperia e all'Accademia di Belle Arti di Brera, a Milano, diplomandosi in pittura. Inizia l'attività espositiva negli anni Novanta, con mostre personali e collettive in gallerie, musei e spazi pubblici, in Italia e all'estero. È docente presso l'Accademia di Belle Arti Aldo Galli - IED di Como e l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia di Brescia. La sua ricerca ha origine da un elemento visivo corrispondente a una stella a quattro punte, che è divenuta, nel tempo, una componente distintiva del suo lavoro; autentico "logo" dell'artista.L'aspetto compositivo delle sue opere sembra rispecchiare una pratica ossessiva, generando esiti sempre nuovi in cui questo simbolo si permea con stoffe, ceramica, pietra, vetro, carta, articolandosi secondo variazioni continue di ritmo e di forma. La sua estetica, per rigore ed equilibrio, è riconducibile alla tradizione dell'Astrazione geometrica, del Minimalismo, dell'arte Optical.Negli ultimi cicli di lavori, l'artista sperimenta l'uso di tecnologie per testare le proprietà del suo linguaggio in funzione di nuove soluzioni espressive. Lavori di questa tipologia manifestano una nuova considerazione della contemporaneità, legata agli strumenti di comunicazione che la caratterizzano. Il proposito è quello di conseguire una categoria di opera d'arte mutevole, in potere di completarsi con l'interazione con lo spettatore.
    Artista: Vincenzo Marsiglia
    Titolo: Physis and rendering
    Curatore: Davide Silvioli con la collaborazione di Davide Sarchioni
    Testi in catalogo: Davide Silvioli e Davide Sarchioni
    Durata: Dal 1 febbraio al 25 marzo
    Inaugurazione: martedì 31 gennaio dalle 18:00 alle 21:00
    Luogo: VISIONAREA Art Space - Auditorium della Conciliazione Indirizzo: Piazza Pia 1, Roma
    Costo del biglietto: ingresso gratuito
    Mail: info@visionarea.org
    Web: www.visionarea.org
     
  9. CARNEVALE ROMANO 2023..... Vi Aspettiamo tutti i fine settinama da sabato 4 febbraio 2023 a domenica 19 fennraio 2023, animazione per bambini, musica premio per la maschera piu simpatica. Stand Gastrononico con arrosticini Abruzzesi panino con Porchetta dolci a tema per tutti. Vi Aspettiamo con tanta allegria e sopratutto mascherati!!!!!!!!
    Se vuoi organizzare la tua festa di compleanno da noi contattaci!!!!!!
    Roma in Via dei Granatieri 13 

  10. Noema Gallery a Roma dà il via alla stagione espositiva 2023 con la nuova mostra fotografica “Ricreazione” di Marco Lanza a cura di Chiara Dall’Olio, visitabile dal 26 gennaio al 25 febbraio.   Il progetto espositivo di Marco Lanza, nato dall’acquisto di migliaia di fotografie vernacolari sciolte, si è sviluppato con l’osservazione di ogni singola immagine. Dalle fotografie color seppia di una vacanza in montagna ai momenti millimetrici di padre e figlia, dagli scatti di una conferenza a eventi familiari o sportivi, questi materiali coprono un lungo periodo, dal 1920 al 1970 circa.   Seguendo le linee della nuova selezione, Lanza ha tagliato le fotografie attraverso una mascherina di plexiglas rettangolare o quadrata e ricomponendole, ha ricavato nuove opere, letteralmente estratte dagli originali. Una rilettura che agisce sulla materia modificandola per sempre. Una ricreazione che si compie sia sulla parte selezionata che su quella che resta, apparente scarto che diviene un’opera aperta, dotata di infinite possibilità interpretative. Alcune stampe sono invece presentate integre, ma sovrapposte. In questi quadri la stratificazione della materia fotografica rimanda alla storia con la “s” minuscola, alle storie famigliari, di cui si percepisce solo la superficie. Ogni fotografia della mostra “Ricreazione” è quindi il segno di una storia, di un momento passato, che non sarà più e che si ammanta di una patina di nostalgia.   Come scrive la curatrice del progetto Chiara Dall’Olio “Le composizioni seguono i criteri e i passaggi che l’artista ha percorso: grandi tableau in cui i dettagli che hanno colpito il suo occhio, dopo essere stati ritagliati, sono stati mescolati e ricomposti, creando un’armonia visiva di grande equilibrio. Solo avvicinandosi si colgono i soggetti e ci si può perdere nella contemplazione delle piccole foto, immaginandosi storie o chiedendosi come sarebbe stata la fotografia completa. Il taglio infatti, crea una pluralità di oggetti autonomi, dotati di una nuova estetica e di nuove possibilità interpretative che Lanza lascia esplorare all’osservatore”.   Marco Lanza ha partecipato all’ultima edizione di Paris Photo – una delle fiere fotografiche più importanti al mondo – dove tutte le sue opere sono state acquisite da collezionisti di settore, riscuotendo un grande successo di pubblico e di critica, tanto da arrivare sulle pagine del noto quotidiano Le Monde che ha dedicato un lungo articolo al suo lavoro e alle gallerie che hanno portato in fiera lavori nati da immagini di cui non si conosce l’autore. Stampe ritrovate nei mercati delle pulci o negli scatoloni passati di mano in mano attraverso traslochi e eredità, fotografie acquistate per poco denaro e poi, una volta lavorate e organizzate in un progetto organico, riproposte per l’occasione in fiera come oggetti da collezione, proprio come le opere originali di Marco Lanza. La fotografia vernacolare e la sua reinterpretazione stanno vivendo un nuovo revival tra collezionisti e galleristi, acquisendo un ruolo di primo piano nel mercato dell’arte internazionale. A conferma di questo forte interesse a livello mondiale, Marco Lanza sarà, dopo la mostra alla Noema Gallery, uno degli artisti della fiera The Photography Show a New York (dal 30 marzo al 2 aprile 2023) organizzata da AIPAD, alla quale parteciperà con la galleria parigina SIT DOWN.   In mostra alla Noema Gallery il visitatore potrà ammirare un certo numero di “ricreazioni” originali, pezzi unici in varie dimensioni, incorniciati, in formato medio/grande e in altri formati più piccoli. Inoltre saranno presentate delle rielaborazioni digitali stampate in fineart in edizione limitata.     MARCO LANZA Marco Lanza, fotografo, nasce a Firenze e intraprende gli studi universitari a Bologna, presso il DAMS. A partire dagli anni Ottanta svolge la sua attività in Italia e all'estero. La sua esperienza fotografica ha un forte sviluppo durante il soggiorno lavorativo in Australia, dove opera per un anno, collaborando con agenzie e redazioni internazionali. Da qui si aprono ulteriori opportunità professionali che lo portano a realizzare servizi fotografici in molti paesi. Parallelamente coltiva l'attenzione per i linguaggi artistici ed espone le proprie opere in varie mostre fra cui Westzone Gallery-Londra 2001, Metropolitan Museum of Art-New York 2003, Galleria Zucchi-Milano 2005, Galerie im Einstein-Berlino 2007, Musèe Maillol-Parigi 2010, Macro-Roma 2013. Alcuni suoi lavori sono pubblicati su The Sunday Times, Colors, Die Zeit, Harper's, Creative Review. Nel 2005 fonda, assieme al fratello musicista Saverio Lanza, il gruppo artistico multimediale Pastis. A partire dal 2006 avvia il progetto “Depositi”, a cui si affianca la collaborazione con Luca Farulli. Ha pubblicato due libri: “The Living Dead. Inside the Palermo Crypt” (Westzone Publishing 2000), “Velature” (Greta Edizioni 2015). www.marcolanza.it     NOEMA GALLERY La galleria d’arte creata nel 2013 a Milano da Maria Cristina de Zuccato e Aldo Sardoni con l’intento di far conoscere e promuovere la cultura della fotografia contemporanea d’autore, traghettandola oltre il circuito di intenditori e appassionati, nel 2022 ha aperto la sua sede permanente nella Capitale, nello storico rione romano di Prati. Una galleria-laboratorio con l’allure artigiana e informale della boutique artistica di quartiere – per un archivio di scatti raccolto in venti metri quadri incastonati nella Città Eterna, tra lo scenario sontuoso del Vaticano e l’anima popolare dei mercati rionali del Trionfale – che però rivolge e allunga lo sguardo verso il mondo. Uno spazio espositivo dalle linee essenziali – con le pareti dipinte di bianco assoluto e i pochi complementi d’arredo dallo stile minimalista – che è però pronto a rimodularsi di volta in volta, esposizione dopo esposizione, al servizio di immagini e progetti artistici firmati da una scuderia di diciotto fotografi di razza, fortemente diversi tra loro ma legati da una profonda matrice culturale comune. www.noemagallery.com @font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:"Cambria Math"; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:1; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:0 0 0 0 0 0;}@font-face {font-family:Calibri; panose-1:2 15 5 2 2 2 4 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:Calibri; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;}a:link, span.MsoHyperlink {mso-style-priority:99; color:#0563C1; mso-themecolor:hyperlink; text-decoration:underline; text-underline:single;}a:visited, span.MsoHyperlinkFollowed {mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; color:#954F72; mso-themecolor:followedhyperlink; text-decoration:underline; text-underline:single;}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-family:Calibri; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}
  11. In scena - dopo Expo Dubai e Corea - le nuove creazioni di GDO/UDA e Gruppo Danza Oggi
    A 45 anni dalla sua nascita, il Gruppo Danza Oggi - ospite di EXPO Dubai nel 2022 con il suo progetto Beauty in the Beauty - si prepara a un 2023 nel segno della danza emergente e dei nuovi linguaggi coreografici legati alla danza urbana, con una serie di iniziative che da febbraio a dicembre si alterneranno sui palchi italiani e internazionali per 12 mesi di iniziative, appuntamenti e dialogo tra arti, con uno sguardo sulle nuove tendenze.
    Si parte dal Teatro Furio Camillo di Roma il 4 e 5 febbraio 2023 con Beauty in the Beauty -Paesaggi Radici Comunità: un doppio appuntamento, per due giorni di performance e nuove proposte. Ad andare in scena, in occasione dell'inaugurazione danzante del nuovo anno di GDO, saranno le performance firmate da Ilenja Rossi - giovane coreografa e nuova scoperta della compagnia - che con lei apre un nuovo corso, confermando la mission di far incontrare linguaggi nuovi e tradizionali, dando voce alle innovazioni e alle nuove generazioni. Un alternarsi di spettacoli tra conscio e inconscio, razionale e irrazionale negli spazi raccolti del Teatro Furio Camillo, per consentire allo spettatore di percepire il corpo danzante e immergersi nella dimensione onirica delle performance.
    Beauty in the Beauty-Paesaggi Radici Comunitàsi apreil 4 febbraio con "In con 3 … se” con la coreografia di Ilenja Rossi: sul palco attraverso i corpi dei danzatori, una forma di pensiero che si esprime per immagini, suoni, e sensazioni corporee, uguali e contrastanti tra loro.  Un racconto danzante degli ultimi 2 anni, in cui tutto prende forma, permettendo l’accesso a contenuti inconsci, a quello squilibrio fondamentale che osserva, destruttura, innesta, cesella e ricostruisce: riequilibra.
    Si prosegue quindi il 5 febbraio con Equilibriosempre firmato da Ilenja Rossi. Un giovane scrittore assopito in uno stato di quiete apparente; un corpo irrequieto che allontana pensieri rumorosi di una mente inquieta, confusa, disorientata. L’urgenza di un romanzo senza una fine è sottofondo costante che anima il gesto, è colonna sonora di un corpo in movimento che dialoga, si ribella a pensieri intrusivi. Un processo creativo che attraversa ognuno di noi nell’eterno dialogo tra razionale e irrazionale; l’obiettivo è l’equilibrio, ma è negli opposti che si trova il divertimento.
    "Nell'anno in cui GDO festeggia i suoi 45 anni di carriera" spiega la fondatrice Patrizia Salvatori, "vogliamo proseguire e confermare la nostra mission: valicare i tempi e guardare a un ricambio generazionale. L'obiettivo è quello di portare in scena sempre nuovi linguaggi, pienamente convinti che la comunicazione con l'altro e lo scambio di esperienze siano le priorità della danza. Come con l'archeo-danza che abbiamo lanciato lo scorso anno dal palco di Dubai, siamo convinti che la giusta via sia il perseguimento della bellezza. La bellezza deve essere protagonista della nostra quotidianità, dobbiamo vedere il sole dietro le nuvole e per farlo è necessario che gli occhi siano pronti a cercare la bellezza partendo dalle piccole cose e che ne siano stupiti e nutriti.  Questo è il nostro spirito guida per questo 2023 appena iniziato".
    E se Ilenja Rossi è stata intercettata nel 2022 dal Gruppo Danza Oggi attraverso una call aperta ai giovani esordienti in ambito performativo, anche per il 2023 Patrizia Salvatori vuole replicare questa esperienza aprendo il GDO a nuove leve, nuove visioni e nuovi linguaggi. Spazio quindi, nell'appuntamento del 4 e 5 febbraio, alle proposte selezionate tramite i nuovi bandi indetti di GDO presenti su www.gruppodanzaoggi.com  e al dibattito post visione con pubblico ed esperti presenti.
    Coreografa urban di spessore nazionale e internazionale - dopo una lunga esperienza come danzatrice sui palcoscenici europei - Ilenja Rossi ha dato vita a UDA/Urban Dance Academy: progetto di alta formazione per danzatori che conoscono le molteplici tecniche espressive dell'hip hop e ne hanno scelto la specialità come proprio "skill". Ha partecipato alle call GDO del 2022 con il lavoro EQUILIBRIO in cui ha unito in modo innovativo e allo stesso tempo estremamente emozionale il linguaggio hip hop e la drammaturgia.
    Il Gruppo Danza Oggi fondato da Patrizia Salvatori con un’innata vocazione internazionale, dal 1987 si è aperto all’internazionalizzazione con intraprendenza e competenza per esportare il proprio made in Italyculturale. Finlandia, Germania, Svizzera, Malta, Egitto, Grecia, Cipro, Portogallo, ma anche Corea del Sud quale prima formazione italiana ad essere invitata dal Chung Mu Art Center o in Egitto per inaugurare un nuovo teatro: sono questi i primi passi internazionali di GDO. Nel 2012 è stato scelto per rappresentare l’Italia all’EXPO 2012 di Yeosu nella cerimonia di passaggio dalla Corea del Sud a Milano 2015 con una creazione presentata alle delegazioni diplomatiche di tutto il mondo. Dal 2013 ha eletto Corinaldo come sede artistica, ponte naturale tra tradizione e innovazione, dove anima e interpreta i luoghi con eventi e manifestazioni grazie alla particolare qualità dei suoi artisti - artigiani del corpo e delle emozioni.  Dal 2014 è presente nel mercato asiatico, Thailandia/Indonesia/Cina e negli Stati Uniti. Nel 2016-17 è invitata in Cina a Beijing e Shanghai con la produzione HOPERA- arie celebri italiane – con il patrocinio della Regione Marche e il sostegno del MAECI, poi anche ad Hong Kong e Kuala Lumpur, ed ancora nel 2019 con residenze e spettacoli in sei Capitali Manila, Jakarta, Bangkok, Singapore, Hong Kong, Kuala Lumpur, grazie al sostegno di Maeci, Mibact, Ambasciate, IIC, Regione Emilia Romagna.
    4 febbraio ore 20.45 - 5 febbraio ore 19.30 Teatro Furio Camillo - Via Camilla 44, Roma
    I biglietti saranno disponibili sia al botteghino sia online su Ciao Tickets (https://www.ciaotickets.com/biglietti/archeodanza-beauty-beauty) Biglietti 8-12 euro, info su promozione.ilgdo@gmail.com
  12. Un’indimenticabile visita guidata nella domenica dei musei ad ingresso gratuito, per andare alla scoperta di uno dei monumenti simbolo della città di Roma: Castel Sant’Angelo. Da Mausoleo dell’imperatore Adriano a fortezza medioevale, l’edificio continuò a subire importanti cambiamenti anche nei secoli successivi. Ecco quindi che, durante il Rinascimento, divenne un’elegante e raffinata residenza papale con straordinari affreschi, fino a cambiare nuovamente il proprio destino per essere trasformato in una delle prigioni più temute di Roma! Questa la lunga storia di Castel Sant’Angelo: una visita guidata imperdibile per andare insieme alla scoperta di questo monumento unico, anche attraverso i racconti della vita dei suoi più celebri “frequentatori”! Essendo la Domenica ad ingresso gratuito, ricordiamo che potrebbe esserci un po’ di fila all’ingresso. COSTI * La prenotazione è obbligatoria.
    * Costo visita guidata: € 12 a persona (incluso noleggio delle radioguide e diritti di prenotazione)
    * Biglietto di ingresso: gratuito per tutti
  13. Nella Città del Carnevaletorna uno dei carnevali più celebri e storici d’Italia, tra Nasi Rossi, la Parata Storica degli Ussari, il ballo del Saltarello, carri allegorici, bande folkloristiche e degustazioni
     
     Partenza del Corso di Gala da Corso Umberto I, Ronciglione (VT)
    Dal 29 gennaio al 21 febbraio 2023, il Carnevale di Ronciglione (VT) si prepara ad accogliere i suoi visitatori con una festa centenaria unica in Italia, amata dai suoi frequenti spettatori e capace di attirare pubblico da tutta la penisola, tanto da far ribattezzare Ronciglione come Città del Carnevale. È lo storico Carnevale di Ronciglione le cui radici si riscontrano nel periodo farnesiano (1537-1649), quando nel cuore della Tuscia si svolgevano le Pubbliche Allegrezze, corse di cavalli senza fantino note come corse dei Barberi e affiliabili con il carnevale romano.
    Nel 2023 tradizione e folklore potranno essere ammirati durante tre grandi Corsi di Gala – il 29 gennaio, il 5 e 9 febbraio, il 16, 18, 20 e 21 febbraio – e tanti eventi per il Carnevale: per più di un mese Ronciglione diventerà il centro del divertimento tra sfilate, maschere e artisti di strada. Ogni domenica – il 29 gennaio, il 5 e 19 febbraio – dalle 16 si svolgerà il Grandioso Corso di Gala con maschere, carri allegorici, gruppi mascherati e bande folkloristiche. È la giornata ideale per ammirare anche il Carnival Street Show, il Festival degli artisti di strada, la Parata Storica degli Ussari (alle 15.30) e per ballare il tradizionale Saltarello di Carnevale accompagnati dalla Banda cittadina A. Cantiani.
    È dal 1570 che questo territorio celebra il suo unico e inimitabile Carnevale: neanche le truppe giacobine francesi che incendiarono la cittadina nel 1799 riuscirono a porre fine alla tradizionale festa, che riprese pochi anni dopo il saccheggio con più spirito e voglia di rivalsa. Oggi il Carnevale di Ronciglione – dopo aver cambiato le sue norme e la sua manifestazione – appare fortemente ispirato dal carnevale romano rinascimentale e barocco. Lo dimostrano il suono del campanone del municipio, la danza saltarello accompagnata dalla banda comunale, la già citata corsa dei barberi, i carri allegorici e la sfilata dei Nasi Rossi, maschera tipica locale che offre in Piazza della Nave rigatoni al ragù in pitali di terracotta.
    Tanti gli appuntamenti da non perdere anche nelle date clou del carnevale: giovedì e martedì grasso, e il lunedì dei Nasi Rossi.
    Giovedì 16 febbraio si celebrerà Giovedì Grasso: si inizia alle 14.30 con il Campanone di Carnevale che suona per annunciare il ritorno del Re Carnevale e si prosegue poi con la follia di Carnevale, con la Parata Storica degli Ussari, il Gran Carnevale dei Bambini e l’offerta di tozzetti e vino da parte della Confraternita di Sant’Orso. Sabato 18 febbraio è poi la volta del Sabato Ghiotto: imperdibili la Carnevale Soap Box Race – parata di carrozzette – e il Carnevale Jotto, un pomeriggio gastronomico a base di porchetta.
    Lunedì 20 febbraio spazio il Lunedì dei Nasi Rossi, con la 123esima Tradizionale Carica e degustazioni a cura dei Faciolari. Questa tradizionale maschera di Ronciglione ha le sue radici addirittura nel 1900, quando due barbieri e due calzolai si trovavano nei pressi dell’osteria di Nostasìa: uno di loro raccontò ai compagni di essersi svegliato accorgendosi di avere il naso completamente rosso. Colpa, probabilmente, del fatto di aver erroneamente scolato i rigatoni nel vaso da notte (sorprendentemente pulito). I quattro amici decisero quindi di formare la Società di Nasi Rossi: una convivenza di bontemponi, mangiatori e bevitori. Nasce da questa storia il rituale della Pitalata.
    Gran finale Martedì Grasso, il 21 febbraio, quando si potrà assistere alla rappresentazione della Morte di Re Carnevale e all’apertura del suo testamento: prima dell’ultimo Saltarello, il Carnevale di Ronciglione si chiude così con il corteo funebre e la tradizionale fiaccolata della Compagnia della Penitenza e della Compagnia della Buona Morte.
    "Due anni di stop forzato non hanno fatto che aumentare la voglia di noi ronciglionesi di vivere, respirare e dare nuovo impulso ad una delle tradizioni più antiche della nostra Città” racconta il Sindaco di Ronciglione Mario Mengoni. “Carnevale è sinonimo di tradizione e al contempo di innovazione; è artigianalità ed estro, creatività ed impegno, passione ed emozione. La macchina organizzativa del Carnevale è in moto da mesi e le novità di questa edizione saranno molte, perché anno dopo anno il nostro Carnevale è cresciuto, entrando di merito tra i Carnevali più belli d’Italia”.
    INFO E CONTATTI. Pro Loco di Ronciglione - Corso Umberto I, 20 - 01037 Ronciglione (VT) – Tel.: 0761 627596, http://www.carnevaledironciglione.org-info@carnevaledironciglione.org
  14. DALL’1 AL 12 FEBBRAIO 2023   AL TEATRO GOLDEN ARRIVA “DA QUALI STELLE SIAMO CADUTI?”, LA PRIMA COMMEDIA EXTRASENSORIALE AMBIENTATA IN UN BAGNO DOMESTICO Con Danilo De Santis e Roberta Mastromichele   scritta e diretta da Danilo De Santis una produzione ATPR Ass. Teatri Per Roma   Siete pro o contro la condivisione dell’intimità mentre siete in bagno? Ci sono coppie che, anche dopo anni e anni di relazione, sono reticenti e non lasciano la porta del bagno neppure socchiusa per timidezza. Al Teatro Golden arriva “Da quali stelle siamo caduti?”, la prima commedia ambientata interamente in una toilette domestica, nella quale i protagonisti Cristiano e Marcella, interpretati da Danilo De Santis (che firma anche la commedia e la dirige) e Roberta Mastromichele, avranno modo di confrontarsi  su tematiche un po' scottanti e rivelazioni che sconvolgeranno non poco la quotidianità dei due fidanzati. Una commedia extrasensoriale, pronta ad andare in scena dall’1 al 12 febbraio nello spazio culturale di via Taranto, tra gag e riflessioni nelle quali rispecchiarsi.  Cristiano si sta preparando prima di recarsi a lavoro e, come spesso gli succede di prima mattina, sente forte l’impulso di congiungersi fisicamente con Marcella, che però, per la prima volta da quando stanno insieme, si nega. Cristiano si mostra preoccupato, teme che la sua fidanzata non sia più attratta da lui o che lei abbia un’altra relazione, la motivazione sarà assai più dolorosa e complessa: Marcella non potrà più fare l’amore con Cristiano, adesso che si è “risvegliata” spiritualmente, non le è più permesso unirsi con un essere inferiore come lui. Una commedia brillante interamente ambientata in un bagno, dove verranno trattati i temi più bassi, istintivi e animaleschi dell’essere umano, arrivando poi a toccare anche quelli più alti quali la spiritualità, la chiaroveggenza e l’aldilà. Uomo e donna, materia e spirito, Yin e Yang, bianco e nero, alto e basso, dolce e amaro, un percorso di una coppia dove si potranno riconoscere molte altre coppie.     Teatro Golden
    Via Taranto, 36 – Roma 00182 telefono / whatsapp
    06.70493826   ORARI SPETTACOLI   ·        mercoledì – venerdì ore 21.00 ·        sabato ore 17.00 e 21.00 ·        domenica ore 17.00.
       
  15. L'Associazione culturale Roma e Lazio x te si avvale della collaborazione di storici dell'arte e archeologi regolarmente iscritti nell'albo delle guide turistiche di Roma.
    Le visite per bambini e ragazzi sono gestite da guide che sono anche operatori didattici specializzati nel lavorare con queste fasce d'età.
    Gli eventi si svolgeranno nel rispetto della normativa Anti Covid vigente: uso mascherina; green pass dove richiesto; gruppi contingentati.
                                                 
                                                         
    Sabato 4 febbraio 2023, h 15.00
    La Basilica di San Pietro spiegata ai bambini.
    Visita guidata per bambini a "numero chiuso" alla Basilica ed alla Piazza più rappresentativa della Cristianità.
    La visita sarà condotta da: Cristina De Filippis, guida turistica abilitata, esperta in attività culturali e di svago per bambini.
    Per ulteriori info goo.gl/8DDTgx
     
    Sabato 4 febbraio 2023, h 15.00
    Trastevere segreta: Santa Maria in Cappella, la chiesa, l'ospedale ed i giardini della Pimpaccia.
    Visita guidata con apertura straordinaria ed esclusiva (max 25 partecipanti) della chiesa, dell'annesso ospedale dove lavorò Santa Francesca Romana e dei Bagni di Donna Olimpia Maidalchini.
    Il complesso di Santa Maria in Cappella vide nel Medioevo Santa Francesca Romana fondare il primo ospedale dedicato alle partorienti e ai malati cronici di Roma. Nel '600 i giardini del Monastero vennero occupati dai Bagni di Donna Olimpia Maidalchini, un luogo dedicato al riposo e ai tuffi nelle acque dell'allora "biondo" Tevere. Il complesso è stato riaperto al pubblico dopo un attento e lungo restauro che ha portato alla trasformazione di parte del vecchio ospizio in un elegante albergo.
    La visita sarà condotta da: Stefania De Majo, archeologa in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
    Per ulteriori info goo.gl/mGUdrP
     
    Sabato 4 febbraio 2023, h 15.30
    San Giovanni in Laterano e la Cappella del Sancta Sanctorum.
    Visita guidata della Basilica, del Chiostro, del Battistero, della Scala Santa, del Patriarchio e della Cappella del Sancta Sanctorum.
    La visita sarà condotta da: Marco Biordi, storico dell'arte in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
    Per ulteriori info goo.gl/RfnWAh
     
    Domenica 5 febbraio 2023, h 10.30
    Colosseo, Palatino e affaccio sul Foro.
    Visita guidata per famiglie con bambini a numero chiuso (30 max), a soli €15 comprensivi di Vox (auricolari) e biglietto d'ingresso per la prima domenica del mese.  
    L'evento va prenotato e saldato in anticipo.
    Per ulteriori info goo.gl/yRrw8T
     
    Domenica 5 febbraio 2023, h 11.00
    La Sala Macchine degli Dei.
    Visita guidata al Museo della Centrale termoelettrica Montemartini a soli 15 euro comprensivi di biglietto d’ingresso con apertura a numero chiuso (25 max).
    La visita è da prenotare e saldare in anticipo.
    La visita sarà condotta da: Luisa Delle Fratte, storica dell’arte in possesso dell’abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
    Per ulteriori info goo.gl/OXPiOe 
     
    Domenica 5 febbraio 2023, h 15.00
    Forme e colori alla GNAM: strizza gli occhi della fantasia e descrivi l’opera d’arte insieme a noi.
    Visita guidata interattiva per bambini dai 5 ai 10 anni alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna con biglietto d'ingresso gratuito la prima domenica del mese.
    La visita sarà condotta da: Simona Petrilli, guida turistica abilitata e operatrice didattica esperta in attività culturali e di svago per bambini.
    Per ulteriori info goo.gl/71KZkq
     
    Domenica 5 febbraio 2023, h 16.00
    Magia e misteri di Palazzo Altemps, fra storia, arte ed esoterismo.
    Visita guidata a soli 15€ comprensivi di biglietto d'ingresso la prima domenica del mese (max 30 partecipanti).
    La visita guidata sarà condotta da: Valeria Scuderi, storica dell'arte in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
    Per ulteriori info goo.gl/tErDAX      
     
    Domenica 5 febbraio 2023, h 16.30
    I sotterranei dell’Acquedotto Virgo ed il Percorso dell’Acqua.
    Visita guidata con "apertura a numero chiuso con prenotazione obbligatoria" da saldare in anticipo.
    Affascinante itinerario che segue le condotte dell'Acquedotto Vergine da poco restaurate e parzialmente aperte al pubblico, scendendo nel Castellum Aquarum di Fontana di Trevi, ed esplorando i sotterranei della Città dell'Acqua e del miracoloso Pozzo di Santa Maria in Via.
    La visita sarà condotta da: Marco Biordi, storico dell'arte in possesso dell'abilitazione di guida turistica della città di Roma.
    Per ulteriori info goo.gl/8XcyRp
     

    ***
    BIGLIETTERIA visite guidate:
    Tutte le nostre visite sono condotte da storici dell'arte, archeologi e architetti regolarmente iscritti nell'albo delle guide turistiche di Roma.
    La tariffa include l'auricolare (vox) che permette di ascoltare le nostre guide in assoluto confort, perché permettono di distanziarci fino a 10 metri, soffermarci a guardare un particolare, o fare foto, senza perdere una parola.

    Visite guidate programmazione per Adulti comprensive di vox:

    €13 intero 
    €12 lettori di Lazio in festa*NOTA BENE: per usufruire della tariffa scontata specificare "letto su Lazio in festa" 
    €11 disabili e loro accompagnatori
    €10 ragazzi (da 14 a 17 anni)
    €5 bambini (da 6 a 13 anni) 
    gratis (bambini da 0 a 5 anni)

    Visite guidate programmazione per Bambini comprensive di vox:
    1 bambino (4-13 anni) + 1 adulto: €15
    2 bambini (4-13 anni) + 1 adulto: €25
    3 bambini (4-13 anni) + 1 adulto: €35
    Altri adulti: €12 a persona
    ***Nota bene: ogni adulto può accompagnare fino a un massimo di 3 bambini. I bambini devono sempre essere accompagnati da un adulto per motivi di sicurezza.  

    VISITE PRIVATE:
    tutte le nostre visite possono essere prenotate anche privatamente, e condotte oltre che in Italiano anche in lingua straniera.
    Per conoscere  le nostre Tariffe goo.gl/Cs1uw1

    PRENOTAZIONI
    "consigliate entro il giorno che precede la data dell'evento"
    compilando il modulo prenotazioni CLICCANDO SUL LINK: bit.ly/3x7jhDj  
    o inviando una mail a romaelazioxte@gmail.com
    o scrivendo un SMS/WA (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3383435907.
    INDICANDO:
    data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
    ***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni.

  16. Domenica 5 febbraio 2023, alle 11,30, presso il teatro Abarico via dei Sabelli, 116 (zona San Lorenzo) va in scena lo spettacolo teatrale per bambini "Grimm....collection!" della compagnia Bolle Spaziali con Tina Angrisani,  Giulia De Luca e Francesca Piersante.   E’ uno spettacolo che racchiude la lettura e l’interpretazione di 6 favole dei Fratelli Grimm: Biancaneve, Cenerentola, Rosaspina, il Flauto Magico, Hansel e Gretel e la Piccola Fiammiferaia.   La particolarità di questo spettacolo è quella di unire la narrazione alla rappresentazione scenica e soprattutto ci sarà la partecipazione e l’interazione con i bambini del pubblico che si ritroveranno a far parte della storia..   Lo spettacolo è rappresentato mediante un allestimento scenico vivace, con canzoni e coreografie divertenti.~~~ Durata: 50 minuti Età: 2-10 anni Costo: 10 euro (per gruppi da 5 persone in su 9 euro) Prenotazione obbligatoria: info@eventibambinidiroma.it | 3383609134 https://www.eventibambinidiroma.it/ Instagram https://www.instagram.com/eventibambinidiroma/ Facebook https://www.facebook.com/EventiBambinidiRoma TikTok https://www.tiktok.com/@eventibambinidiroma   I prossimi spettacoli saranno:   - Sabato 11 febbraio ore 16 "Tu si che...Disney – Show." - Teatro Arma - Via Ruggero di Lauria, 22 (Prati)   - Domenica 12 febbraio ore 16 "Il Piccolo Principe" - asilo La Maisonnette - Il giardino dei bimbi - via del Fontanile Anagnino, 67 (Morena)   - Domenica 19 febbraio ore 11,15 "Il circo rubato" - Teatro Tirso de Molina - Via Tirso, 89 (Salario)
  17. Sabato 11 febbraio, presso l'Ar.Ma Teatro, va in scena lo spettacolo per bambini "Tu si que... Disney - Show" messo in scena dalla compagnia teatrale Bolle Spaziali con Tina Angrisani, Vasco Meddi e Francesca Piersante. Scritto e diretto da Francesca Piersante.

    Anche il mondo Disney ha deciso dopo la pandemia di aggiornarsi e ha creato uno Show, anzi per la precisione un Talent … dove personaggi Disney che non si vedono da un po’ sul grande schermo tornano su un palco e si rimettono in gioco mostrando al pubblico quelli che sono i loro nuovi talenti.

    Lo spettacolo è rappresentato mediante un allestimento scenico vivace, con colori e musiche coinvolgenti. Inoltre offrirà ai bambini spettatori la possibilità di interagire verbalmente durante alcune scene della rappresentazione.

    Durata: 50 minuti
    Età: 2-8 anni
    Costo: 9 euro

    Prenotazione obbligatoria: info@eventibambinidiroma.it | 3383609134
    https://www.eventibambinidiroma.it/
    https://www.facebook.com/EventiBambinidiRoma
    https://www.instagram.com/eventibambinidiroma/
    https://www.tiktok.com/@eventibambinidiroma

    I prossimi spettacoli saranno:

    - Domenica 12 febbraio ore 16.00 "Il Piccolo Principe" - asilo la Maisonnette - Il giardino dei bimbi - Via del Fontanile Anagnino, 67 (Morena)

    - Domenica 19 febbraio ore 11.15 "Il circo rubato" -Teatro Tirso - Via TIrso, 89 (Regina Margherita)

    - Domenica 19 febbraio ore 16.00 Tu si que Disney - Show" -Teatro Pegaso - V.le Cardinal Ginnasi, 12 (Ostia)  
  18. Al Porto turistico di Roma alla Galleria Ess&rrEinauguriamo la mostra “COLORI con gli artisti Elio Atte, Ebby 70, Franco Pintus, Michelangelo Riolo e Maria Grazia Russo. Questa nuova bellissima pentapersonale dal titolo che parla chiaro, i cinque artisti dalle tecniche pittoriche diverse si confronteranno tra loro presentando lavori di assoluta tecnica pittorica. In questo ulteriore importante appuntamento con oltre 35 opere esposte, gli artisti presenti per l’occasione si confronteranno con il pubblico e gli amici interessati e saranno parte integrante dell’evento, illustrando i lavori ed esponendo le loro tecniche pittoriche. Le diverse espressioni artistiche sono la giusta promozione per la nuova stagione pittorica tra i più interessanti talenti della pittura che la galleria propone ai collezionisti che ormai da molti anni trovano consensi nelle varie generazioni che si affacciano nel nostro panorama per trovare il giusto interesse e soddisfare ogni curiosità. Le opere allestite con particolare cura da Fabrizio Sparaci saranno vissute al Porto di Roma con la musica di Dj Prettycixo e  il solito entusiasmo per un brindisi inaugurale con gli artisti. 
    La mostra è curata da Alessandra Antonelli direttore artistico della galleria. INFO:
    Inaugurazione sabato 4 febbraio 2023 alle ore 16:00.
    La mostra sarà visitabile fino 17 febbraio 2023. L’evento è completamente ripreso dalle telecamere di ZTL Tv di Antonello Nazarini con servizio esclusivo dedicato e sarà inoltre pubblicato nel nuovo numero di Art&trA edito da Acca International.
  19. Evento per ragazzi e famiglie!

    Anche questo anno salutiamo il carnevale con una divertente escursione in maschera presso “I Reali” a Minturno.

    COSA FAREMO?
    Una mattinata all’insegna del piacere di vivere in natura, perché ciò che amiamo viene certamente rispettato ed allora perché non muoversi in mascherta tra gli alberi, condotti dagli accompagnatori Atargatis, tra scherzi, scenette e leggende di piante e animali.
    Inizieremo con una facile passeggiata tutti in maschera.
    Visiteremo un luogo vicino ma sconosciuto a tanti, suggestivo per gli scorci e delle “chicche” che ti aspetteresti a Minturno.
    Lungo tutto il tragitto adulti e ragazzi saranno coinvolti negli scherzi e nelle burla degli accompagnatori e durante la pausa pranzo al via la gara di teatro dove sia i ragazzi che gli adulti dovranno esibirsi in divertenti sketch.
    E ricordate: se non siete in maschera o truccati e un po bambini non potete partecipare! Provate a venire non truccati e ci penseremo noi!

    DOVE:
    “I Reali”, Minturno (LT)

    IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
    Ore 8:45 – Appuntamento presso “Fontana Perrelli” a Minturno.
    Ore 9:15 – Inizio Passeggiata
    Ore 12:00 – Sosta pranzo e gara teatrale
    Ore 13:30 – Ripresa passeggiata
    Ore 14:30 – Termine passeggiata

    DETTAGLI TECNICI:
    Dislivello complessivo: +100m
    Lunghezza a/r: 5 Km
    Tempi a/r: 4h
    Grado di difficoltà: Turistica
    Accompagnatori: Giovanni Macrino
    Trasporto: Auto proprie
    Pranzo: A sacco
    Note: Obbligatorio venire in maschera

    La partecipazione alla giornata è aperta a tutti.

    Contributo di partecipazione:
    – Soci Atargatis: nessuno
    – Non Soci: €5,00 (comprensive di assicurazione)
    Ai soci Atargatis senza FIE è richiesta la quota assicurativa giornaliera di €2,00

    Prenotazione obbligatoria entro le 18:00 del 10 febbraio 2023

    L’Associazione Atargatis APS, affiliata FIE (Federazione Italiana Escursionismo), è dotata di copertura RCT ed INFORTUNI sulle proprie attività.

    ATTREZZATURA OBBLIGATORIA:
    - maschera, trucco e parrucco,
    - scarpe da trekking o ginnastica,
    - pantaloni comodi,
    - maglia intima traspirante,
    - maglietta traspirante,
    - … e tanta allegria!
    Cosa è necessario portare nello zaino:
    - Borraccia della capacità di almeno 1,5 litri d’acqua,
    - mantella impermeabile,
    - maglia di pile,
    - guanti,
    - cappello,
    - frutta secca,
    - pranzo al sacco,
    - ricambio intimo,
    - occhiali da sole.

    INFORMAZIONI ED ADESIONI:
    Anna Molisso, Tel. 339.3696900
    eMail: info@atargatis.it
  20.   Il Ghetto di Roma

    Un documento storico e sociale

     

    Il Ghetto è racchiuso all’interno dei confini del Rione Sant’Angelo, il più piccolo dei Rioni di Roma. Nel suo territorio convivono i grandi monumenti dell’Antica Roma e piccole costruzioni di epoca medievale dove si rivive l'atmosfera di una Roma che non esiste più. Tra i più antichi al mondo racchiude oltre 2000 anni di storia.

    https://www.romanitas.it/calendario-visite-guidate/?event=2913

     

    Si prega di far riferimento alla Sezione Passeggiando nella storia https://www.romanitas.it/passeggiando-nella-storia/ per visionare il Regolamento associativo completo.

     

    INFORMAZIONI ORARI E TARIFFE 

    Domenica 5 Febbraio 2023, h 15:30

    Durata: 2 ore circa

    Accoglienza: Piazza Mattei (presso la Fontana delle Tartarughe9)

    Tariffa: € 12,00 incluso auricolari

     

    Prenotazione almeno il giorno prima con una mail a visiteguidate@romanitas.it  

    oppure con un sms/WA a Cristiana 3315632913

    La Prenotazione è necessaria per ricevere conferma o eventuali variazioni.

    5632913