Lazio in festa e' un portale aggiornato con feste, sagre, fiere, teatro, eventi, concerti, mercatini, mostre, spettacoli, commedie, manifestazioni, che si svolgono nel Lazio.
  1. A spasso nel tempo con l'Imperatore Augusto
    Passeggiata dal Teatro di Marcello al Foro di Augusto

    QUANDO

    Domenica 6 dicembre 2020, h 15.30

    ITINERARIO

    Dal Teatro di Marcello al Foro di Augusto.

    INFO

    -La visita sarà condotta da: Beatrice Ricci, storica dell'arte e relatrice turistica.
    -Durata: circa 2 ore.
    -Accoglienza e registrazioni: da 30’ prima, in Via del Teatro di Marcello (presso l’entrata del Teatro di Marcello).
    -La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, se sarà necessario prenotare l'utilizzo di un auricolare per ascoltare la nostra guida in maniera confortevole nel caso in cui il gruppo superasse i 15 iscritti, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.

    COSTO

    -Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
    Adulti: €10
    Ragazzi (14-17 anni) €6 
    Bambini (6-13 anni) €3 
    Bambini (0-5 anni) gratis
    + auricolare €2.

    NOTA BENE

    Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.

    Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti).
    Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita.

    DESCRIZIONE

    Un itinerario affascinante che partirà da uno dei simboli del potere di Augusto, primo Imperatore di Roma, e si snoderà tra vicoli pittoreschi e grandiosi monumenti.
    Scopriremo la vera storia di Augusto, le sue amate donne, che ci aiuteranno a scoprire la vera essenza del nostro Imperatore, gli intrighi e le storie di potere che hanno alimentato l'ascesa di quest'uomo straordinario che ha cambiato il volto di Roma!

    PRENOTAZIONI
     consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA
    via mail a romaelazioxte@gmail.com
    o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3395924941 o 3383435907.
    INDICANDO:
    data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
    ***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.
     
    Foto tratta in rete (scatto anonimo)

  2. Come funzionavano gli Acquedotti romani?
    A spasso per Roma con i vostri bambini e ragazzi al Parco degli Acquedotti per scoprirne costruzione e funzionamento


    INFO
    -Quando: sabato 5 dicembre 2020, h 15.00
    -Accoglienza e registrazioni: da 30’ prima, in Piazza Aruleno Celio Sabino 50 (davanti alla Chiesa di San Policarpo, facilmente raggiungibile dalla stazione della Metro A "Giulio Agricola").
    -La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, se sarà necessario prenotare l'utilizzo di un auricolare per ascoltare la nostra guida in maniera confortevole nel caso in cui il gruppo superasse i 15 iscritti, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.
    -Durata: circa un'ora e mezza.
    -La visita sarà condotta da: Donatella Panzera, guida turistica abilitata, esperta in attività culturali e di svago per bambini.
     
    NOTA BENE
    A causa della normativa Covid che non permette assembramenti, per assicurare la sicurezza di tutti, siamo costretti a contingentare i nostri gruppi a un massimo di 12 bambini più i loro accompagnatori.
    Siamo però costretti ad applicare delle piccole modifiche al contributo associativo per permetterci di continuare a offrire l'ottimo servizio che ci distingue sul mercato delle visite per famiglie.
     
    RESPONSABILITA'
    L'Associazione offre solo il servizio di guida, i bambini devono pertanto essere accompagnati da un adulto che si occuperà della loro sicurezza. Ogni adulto può accompagnare fino a un massimo di 3 bambini.
     
    ATTENZIONE: chiediamo agli adulti di fare un passo indietro rispetto ai bambini così da renderli protagonisti dell'evento.

    COSTO
    -Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
    1 bambino (4-13 anni) + 1 adulto: €15 
    2 bambini (4-13 anni) + 1 adulto: €25 
    3 bambini (4-13 anni) + 1 adulto: €35 
    Altri adulti: €12 a persona

    *Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.

    PRENOTAZIONI
     consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA

    via mail a romaelazioxte@gmail.com
    o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3489034958 o 3383435907.
    INDICANDO:
    data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età dei bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
    ***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.
     
    DESCRIZIONE
    Lo sapevate che nell'antica Roma sorgevano ben 11 acquedotti?
    L'acqua era talmente tanta che la disponibilità d’acqua pro-capite era circa il doppio di quella attuale.
    Tale abbondanza di acqua valse a Roma il soprannome di Regina Aquarum, ovvero regina delle acque.
    Migliaia di fontane pubbliche e private, edifici termali, laghetti artificiali, e naumachiae dove avvenivano le famose battaglie navali, erano miracolosamente alimentati da questi straordinari archi alla cui sommità scorreva acqua pura e potabile che arrivava da molto lontano.
    Ma come funzionavano gli acquedotti romani?
    Vieni a scoprirlo con noi in quest'angolo di campagna romana, luogo unico al mondo per fascino e bellezza, dove s'incrociano 6 degli 11 antichi acquedotti romani.

    Foto tratta in rete (scatto anonimo)

  3. Insieme a personale qualificato, sia in termini di relazioneeducativa che di preparazione, i bambini/e e ragazzi/e saranno sostenuti e aiutati nel fare i compiti e soprattutto nel trovare il loro proprio metodo di studio.
    Il nostro sostegno sarà finalizzato a migliorare l'autostima e permettere il successo scolastico.
  4. Coppedè: il quartiere delle Fate
    La visita guidata fa parte del ciclo "Roma da vivere" per andare alla scoperta di quartieri "vissuti" cuore vero e pulsante della nostra città.

    DESCRIZIONE
    Il quartiere Coppedè, un agglomerato “fiabesco”, posto tra Via Tagliamento e Corso Trieste, deriva il suo nome dal suo progettista Gino Coppedè. Architetto fiorentino, si distinse per la sua esuberanza decorativa, e per la vivacità delle sue creazioni stravaganti, che si collocano tra il periodo della severa architettura umbertina e quella littoria del fascismo. Questa sua originalità gli valse il battesimo di uno stile, lo stile Coppedè, per l'appunto. Il palazzo del ragno, i villini delle fate, la fontana delle rane: architetture dai nomi e dalle forme suggestive che impreziosiscono il tessuto urbanistico, rendendo il quartiere Coppedè un piccolo gioiello del Liberty italiano, e l’esperimento architettonico più originale intrapreso a Roma nei primi decenni del secolo scorso.
      
    INFO
    -La visita sarà condotta da: Stefania De Majo, archeologa in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
    -Durata: circa 2 ore.
    -QUANDO: sabato 5 dicembre 2020, h 15.00
    -Accoglienza e registrazioni da 30’ prima: in Via Dora 1 (sotto il grande arco che conduce a Piazza Mincio).
    ***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.

    Come raggiungerci:
    -DALLA STAZIONE METRO B POLICLINICO: tram linea 19 oppure 3, oppure 2, scendere a Piazza Buenos Aires.
    -DA E PER LA STAZIONE TERMINI: dal Piazzale dei Cinquecento, antistante la stazione, prendere il bus 86 oppure il 92 e scendere a Via Tagliamento davanti al Piper.
    -DA E PER IL VATICANO: da Piazza Risorgimento prendere il tram linea 19 per poi scendere alla fermata di Piazza Buenos Aires.
    -DA E PER LA BASILICA DI SAN GIOVANNI IN LATERANO: da Piazza di Porta San Giovanni in Laterano prendere il tram linea 3 per poi scendere alla fermata di Piazza Buenos Aires.
    -DA PIAZZA DI SPAGNA E FONTANA DI TREVI: bus 53 da Piazza San Silvestro a Via Salaria. Proseguire su Via Salaria per circa 200 metri.
    -DA PIAZZA VENEZIA: bus 63 da Piazza Ara Coeli sotto il Campidoglio a Via Tagliamento davanti al Piper.
      
    COSTO

    -Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
    Adulti: €10
    Ragazzi (14-17 anni) €6 
    Bambini (6-13 anni) €3 
    Bambini (0-5 anni) gratis
    + auricolare €2.

    Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti).
    Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita.

    NOTA BENE

    Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.
     
    PRENOTAZIONI consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA
    via mail a romaelazioxte@gmail.com
    o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3478217442 o 3383435907.
    INDICANDO:
    data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
    *** La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, se sarà necessario prenotare l'utilizzo di un auricolare per ascoltare la nostra guida in maniera confortevole nel caso in cui il gruppo superasse i 15 iscritti, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni.
     
    Foto tratta in rete (scatto anonimo)

  5. Dopo una bella passeggiata all'aria aperta tra le meraviglie romane per il tuo pranzo non ti accontentare del solito tramezzino triste, oppure scomodamente seduto in una trattoria piena di gente, Angeli Rock è il posto ideale per fare una pausa ristorativa dove potrai goderti il pranzo in piena tranquillità con i tuoi familiari e amici grazie all'attento servizio ed alle comode sedute.   Cosa si mangia?   La nostra cucina ti propone piatti espressi dai classici Tex Mex come i tanto fotografati burgers ????, burritos ????, sfiziosi e croccanti fritti, nonchè la nostra pinsa romana ????servita su palette...   Cercavi un locale dove si facesse Brunch?   Hai voglia di fare un brunch, dove poter mettere su un unico piattone tutte le cose più buone?   Abbiamo pensato anche a questo!   Goditi il nostro super tagliere Angeli Rock, un insieme di affettati, formaggi, fritti e tanto altro perfetti per goderti alla grande il pranzo domenicale magari accompagnato da un ottimo spritz   ...dimenticavamo...   se il tempo lo permette, la domenica a pranzo, tutto questo potrete godervelo direttamente sulla nostra spettacolare terrazza panoramica ???? Goditi la domenica alla grande...goditela da Angeli Rock!   Prenota subito il tuo tavolo, chiama il 0686708250   ANGELI ROCK aperti 364 giorni l’anno Un intero palazzetto per passare al top la tua serata!   Aperitivo, cena o dopocena, qualsiasi sarà la tua scelta sarà di sicuro la scelta giusta se da Angeli Rock!   4 livelli, 500mq, 300 posti a sedere: ??Terrazza Panoramica ????Giardino ????Sala ristopub ???? Sala eventi   PRENOTA SUBITO: ?? 0686708250 ????online (attivo 24h) https://www.angelirock.it/prenota-online/ ?seguici su Instagram: @angelirock   Angeli Rock Via Ostiense 193b/c Roma www.angelirock.it
  6. I segreti della Via Appia: la “Regina Viarum” 
    Visita guidata e trekking culturale per scoprire tecniche costruttive, storia e segreti della via più interessante e meglio conservata dell'antichità.

    Itinerario:
    Mausoleo di Cecilia Metella, il Castrum Caetani, i ruderi della chiesa Gotica di San Nicola a Capo di Bove, le Terme di Capo di Bove, Sepolcreti della Via Appia.

    Scopo della Visita:
    Comprendere a pieno le tecniche costruttive delle strade romane, le differenti tipologie sepolcrali utilizzate nell’antica Roma, e come leggere la mappatura di un antico centro termale.

    Descrizione:
    La Via Appia, costruita nel IV a.C., era considerata la Regina Viarum perché collegava l’Urbe con la Grecia e l’Oriente attraverso il porto di Brindisi. Costruita secondo concetti moderni, permetteva il passaggio di due carri affiancati, e ai lati era dotata di marciapiedi. 
    Fin dal 450 a.C. si fece divieto di seppellire i defunti all’interno delle città per motivi d’igiene, divenne quindi uso comune fra la nobiltà romana seppellire i propri cari lungo le vie consolari o sulle loro traverse, così che i sepolcri potessero essere ammirati dai viandanti diretti o provenienti da Roma a testimonianza del prestigio e della ricchezza del proprietario. 
    Questa tradizione continuò con le sepolture dei martiri e santi cristiani. La fede cristiana fece si che nei pressi di tali tombe sorgessero delle vere e proprie necropoli così che i fedeli potessero essere sepolti vicino al martire, dando origine alle catacombe dei primi secoli del cristianesimo.
    Presenti lungo il suo percorso un gran numero di testimonianze, monumenti e sepolcreti che raccontano la storia di Roma dal periodo repubblicano a quello imperiale, come il Mausoleo di Cecilia Metella, e il centro termale di Capo di Bove, ma anche i resti di un castrum e di una chiesa medievale sconsacrata e priva di tetto.
     
    INFO
    La visita sarà condotta da: Beatrice Ricci, storica dell’arte e relatrice turistica.
    Durata: circa 2 ore.
    QUANDO: sabato 5 dicembre 2020, h 15.00 
    Accoglienza e registrazioni da 30' prima: in Via Appia Antica 136 (davanti alla Basilica minore di San Sebastiano fuori le Mura).
    ***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.
    -Come arrivare in bus: 660 da Colli Albani; 218 da San Giovanni; 118 da Ostiense.
    -In macchina: Appia Pignatelli, poi Via di Cecilia Metella fino incrocio con Appia Antica.

    COSTO
    -Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
    Adulti: €10
    Ragazzi (14-17 anni) €6 
    Bambini (6-13 anni) €3 
    Bambini (0-5 anni) gratis
    + €1 a persona piccola offerta per la Chiesa 
    auricolare €2.
     
    NOTE DA LEGGERE
    Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.

    Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti).
    Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita.

    PRENOTAZIONI consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA
    via mail a romaelazioxte@gmail.com
    o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3395924941 o al 3383435907.
    INDICANDO:
    data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
    *****La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che ci sono ancora posti disponibili, che la visita partirà, e sopratutto per essere ricontattati in caso di variazioni.

    Foto tratta in rete (scatto anonimo)

  7. La Nascita di Roma
    A spasso per Roma con i vostri bambini e ragazzi dall'Isola Tiberina al Circo Massimo passando tra i Templi del Foro Boario.
    Visita guidata per famiglie con bambini e ragazzi
     
    ITINERARIO
    Dall'Isola Tiberina al Circo Massimo passando tra i Templi del Foro Boario.

    INFO

    -Quando: domenica 6 dicembre 2020, h 11.00
    -Accoglienza e registrazioni: da 30’ prima, presso la Chiesa di San Bartolomeo all'Isola Tiberina.
    -La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, se sarà necessario prenotare l'utilizzo di un auricolare per ascoltare la nostra guida in maniera confortevole nel caso in cui il gruppo superasse i 15 iscritti, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.
    -Durata: circa un'ora e mezza.
    -La visita sarà condotta da: Beatrice Ricci, storica dell'arte e operatrice didattica specializzata nel lavorare con i bambini.
     
    NOTA BENE
    A causa della normativa Covid che non permette assembramenti, per assicurare la sicurezza di tutti, siamo costretti a contingentare i nostri gruppi a un massimo di 12 bambini più i loro accompagnatori.
    Siamo però costretti ad applicare delle piccole modifiche al contributo associativo per permetterci di continuare a offrire l'ottimo servizio che ci distingue sul mercato delle visite per famiglie.
     
    RESPONSABILITA'
    L'Associazione offre solo il servizio di guida, i bambini devono pertanto essere accompagnati da un adulto che si occuperà della loro sicurezza. Ogni adulto può accompagnare fino a un massimo di 3 bambini.
     
    ATTENZIONE: chiediamo agli adulti di fare un passo indietro rispetto ai bambini così da renderli protagonisti dell'evento.
     
    COSTO
    -Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
    1 bambino (4-13 anni) + 1 adulto: €15
    2 bambini (4-13 anni) + 1 adulto: €25
    3 bambini (4-13 anni) + 1 adulto: €35
    Altri adulti: €12 a persona
     
    *Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.
     
    PRENOTAZIONI consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA
    via mail a romaelazioxte@gmail.com
    o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3395924941 o 3383435907.
    INDICANDO:
    data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età dei bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
    ***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.
     
    DESCRIZIONE
    Una passeggiata suggestiva nei luoghi che hanno segnato la nascita di Roma, resa ancor più piacevole dalla narrazione delle leggende e personaggi legati alla sua fondazione, come Romolo e Remo, Ercole e il gigante Caco. La nostra esplorazione ci condurrà all’Isola Tiberina dedicata a Esculapio, Dio della Medicina e alle sue figlie Igea, la salute e Meditrina, la guaritrice. Entrando nella valle del Velabrum, bonificata dai re della dinastia etrusca attraverso la costruzione della Cloaca Maxima, raggiungeremo il Foro Boario e Olitorio dove si tenevano i mercati del bestiame, della frutta e verdura e dove ammireremo ciò che rimane dei santuari dedicati Portunus e Ercole, e proprio qui i bambini potranno dimostrare che loro non raccontano mai le bugie, inserendo la loro mano con coraggio nella Bocca della Verità.

    Foto tratta in rete (scatto anonimo)

  8.  Sono solitari e liberi gli animali ritratti negli scatti di Marco Simoni. Il titolo della foto ne descrive una caratteristica o un particolare che ancora oggi li rende vittime: "The Ivory Game" recita l'immagine dell'elefante posto di fronte al rinoceronte e denuncia la crudeltà del traffico di natura, oggi per dimensioni e giro d'affari, la quarta forma di crimine più esteso al mondo. “13.000 grams” il titolo scelto per il rinoceronte, non solo il peso massimo del suo corno ma un numero che per i bracconieri equivale a denaro contante; “45 days”  è il periodo medio in cui la leonessa vaga staccata dal gruppo, spostando i suoi cuccioli da una tana all'altra per proteggerli, prima di riprendere la vita all’interno del branco. “120 km/h”: titola così la foto che ritrae il ghepardo indicando la massima velocità che può raggiungere in fase di caccia, “88 years old” è la più alta aspettativa di vita per un elefante, troppo spesso brutalmente  disattesa a causa dell’uomo.
    Gli scatti fotografici di Marco Simoni raccontano il grande lavoro di introspezione psicologica dell'autore, i ritratti colgono la bellezza e la straordinaria fragilità della vita, offrendo una consapevole e profonda testimonianza visiva di una fauna da preservare. Ognuno degli animali ritratti è unico nella sua bellezza e nelle sue caratteristiche e racconta il coraggio, la pazienza, la fierezza e la delicata perfezione della sua specie.
    Loners sarà uno tra i progetti di punta che saranno ospitati dalla Galleria Restelliartco. in Via Vittoria Colonna 9 in Roma all’interno di “Fino ai Confini del Mondo” una Esposizione strutturata, dai galleristi Raffaella Rossi e Filippo Restelli, in quattro originalissimi ed inediti percorsi espositivi per raccontare il pianeta e l’uomo, i suoi fallimenti e le sue contraddizioni.
    “Fino ai Confini del Mondo” verrà presentata in occasione della Rome Art Week, la rassegna Capitolina più importante dedicata all'arte contemporanea, che si terrà dal 26 al 31 ottobre p.v. ma l’esposizione continuerà ad essere visitabile in Galleria per tutto il 2020.    
    Loners – Marco Simoni Photographer
    Restelliartco.
    Via Vittoria Colonna, 9 Roma
    Infoline +39 06.3243919 info@restelliartco.com   
    www.restelliartco.com
     
  9. A due passi da Roma un circolo esclusivo per gli amanti della natura, dove vivere e condividere con la famiglia e gli amici esperienze uniche e rilassarvi all’ombra delle querce nella vostra area dedicata con tavoli e panche. Vi aspettiamo!   SOLO SU PRENOTAZIONE visitando il sito https://www.viaggiareinnatura.com/oasi-monte-gelato/     ATTIVITÀ Tiro con l’arco, Percorso avventura per bambini, Laboratorio preistorico, Laboratorio naturalistico, Pista auto elettriche RC 4x4, Villaggio dell'esploratore e Area gioco per bambini  (accesso libero).  
    IN PREPARAZIONE Area softair, Area 4x4 dove potrete guidare i nostri Defender, Attività sul fiume (kayak, zattere, river walking), Escursioni in mountain bike e E-bike, Adventure Trail* (solo adulti). *Vieni a scoprire questa novità assoluta per vivere un'esperienza divertente e adrenalinica!         Aperto durante i weekend e i giorni festivi dalle 9:00 alle 19:00 (altri giorni solo su richiesta);   Posto auto interno e riservato;   WC chimici;   All'interno dell'Oasi non sono presenti servizi di bar e ristorazione.
  10. Passeggiando lungo le Mura Aureliane
    Trekking culturale e visita guidata da Porta San Giovanni al Tempio di Minerva Medica e Santa Bibbiana?.?

    Itinerario: Porta San Giovanni, Porta Asinaria, Anfiteatro Castrenze, Palazzo del Sessorio, Santa Croce in Gerusalemme, Acquedotti di Porta Maggiore, Tomba del Fornaio, quartiere inglese, Tempio di Minerva Medica, Chiesa di Santa Bibbiana.
     
    Descrizione:
    Vedremo come le Mura Aureliane, un'opera tanto straordinaria, lunga circa 19 km, possa essere stata costruita in meno di dieci anni e aver resistito fino ad oggi.
    Un'occasione unica per conoscere uno dei percorsi meno conosciuti dal turismo di massa ma ricco di acquedotti, sepolcri e fontane nascoste.
    La nostra escursione partirà da Porta Asinaria, da poco restaurata e che deve la sua importanza alla costruzione della Basilica di SanGiovanni in Laterano, per poi curvare in direzione dell'anfiteatro Castrense, del Circo Variano e del Tempio di Venere nascosti dietro l'imponente basilica di Santa Croce in Gerusalemme. Ci soffermeremo ad ammirare la Tomba del Fornaio e i resti delle condotte di 8 degli 11 acquedotti che portavano l’acqua alla città che si incrociavano ad "Spem Veterem", per poi scopriremo una stradina che sembra essere tutta londinese  e che ci condurrà alTempio di Minerva Medica e alla chiesa barocca di Santa Bibbiana dove lavorarono un giovanissimo Gian Lorenzo Bernini e Pietro da Cortona che arricchi la chiesa con magnifici affreschi della tradizione barocca.  

    INFO

    QUANDO: domenica 6 dicembre 2020, h 15.00 
    Accoglienza e registrazioni da 30' prima: presso l’ingresso della Coin, posta all’angolo fra Via Appia Nuova e Via Sannio. Uscita Metro A "San Giovanni".
    -Come arrivare: Metro A "San Giovanni", bus 81, 85, 87, 673, Tram 3  
    ***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.
    -La visita sarà condotta da: Luisa Delle Fratte, storica dell'arte e guida turistica abilitata della città di Roma.
    -Durata: circa 2 ore.
     
    COSTO
    -Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
    Adulti: €10
    Ragazzi (14-17 anni) €6 
    Bambini (6-13 anni) €3 
    Bambini (0-5 anni) gratis
    + auricolare €2.
     
    Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti).
    Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita.

    NOTA BENE

    Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.

    PRENOTAZIONI consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA
    via mail a romaelazioxte@gmail.com
    o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento)  al 3463708478, oppure al 3383435907
    INDICANDO:
    data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
    *** La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni.
     
    Foto tratta in rete (scatto anonimo)

  11. Tradimenti, intrighi, strategie femminili alle corte di Augusto.
    Livia, Ottavia e Giulia: le donne di Augusto
    Passeggiata archeologica dal Teatro di Marcello alle Terme di Agrippa in Campo Marzio.
     
    QUANDO
    Domenica 6 dicembre 2020, h 11.00
     
    INFO
    -La visita sarà condotta da: Donatella Panzera, storica dell'arte in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
    -Durata: circa 2 ore.
    -Accoglienza e registrazioni: da 30’ prima, in Via del Teatro di Marcello (presso l’entrata del Teatro di Marcello).
    -La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, se sarà necessario prenotare l'utilizzo di un auricolare per ascoltare la nostra guida in maniera confortevole nel caso in cui il gruppo superasse i 15 iscritti, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.
     
    COSTO
    -Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
    Adulti: €10
    Ragazzi (14-17 anni) €6 
    Bambini (6-13 anni) €3 
    Bambini (0-5 anni) gratis
    auricolare €2.
     
    NOTA BENE
    Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.
     
    Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti).
    Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita.
     
    DESCRIZIONE
    Livia, Ottavia e Giulia ci accompagneranno fra le strade della Roma tardo Repubblicana, svelandoci intrighi e giochi di potere che aiutarono Augusto a diventare il primo Imperatore romano. La storia che accompagna il passaggio dalla repubblica all’impero, è una storia di guerre e conquiste ininterrotte, che portarono all’Urbe ricchezza e nuove influenze culturali, le quali finirono col cambiare la mentalità e il modo di vivere dei suoi cittadini, soprattutto le donne, che proprio in questi anni conquistano diritti sociali fino ad allora impensabili per il sesso “debole”.
    Livia Drusilla, prima imperatrice di Roma, ebbe un ruolo fondamentale nella  costruzione dell’immagine e propaganda politica del marito; la loro fu una relazione di potere e passione dirompente che superò ostacoli, pettegolezzi e ipocrisie.
    Ottavia, dolce, bella e virtuosa, fedele al vecchio modello della matrona romana, ignorando le sottigliezze dell’ambizione e della simulazione, fu utilizzata dal fratello come una pedina sulla scacchiera dell’alta politica nella Roma dilaniata dalla Guerra Civile.
    Ed infine Giulia, la figlia del padrone del Mondo, giovane, libera, e aperta osò contrapporsi al dominio del padre, che prima la costrinse a sposare l’anziano generale Agrippa, poi l’esiliò nella piccola isola di Ventotene, dove si spense lentamente come una candela.
     
    PRENOTAZIONI consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA
    via mail a romaelazioxte@gmail.com
    o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3489034958 o 3383435907.
    INDICANDO:
    data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
    ***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.
     
    Foto tratta in rete (scatto anonimo)

  12. Via Giulia: un tuffo nel Rinascimento
    Passeggiata per tuffarsi nel cuore del Rinascimento? ?romano, tra i chiostri ed i cortili di una delle strade più belle della città, Via Giulia.

    INFO

    -QUANDO: domenica 6 dicembre 2020, h 15.30
    -Accoglienza e registrazioni da 30’ prima: presso la Chiesa di ?San Giovanni dei Fiorentini in piazza dell'?Oro?, angolo Via Acciaioli? ?00186 Roma
    ***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.
    -
    La visita sarà condotta da: ?Giulia Andioni, storica dell'arte in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
    -Durata: circa 2 ore.

    COSTO
    Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
    Adulti: €10
    Ragazzi (14-17 anni) €6 
    Bambini (6-13 anni) €3 
    Bambini (0-5 anni) gratis
    + auricolare €2.

    Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti).
    Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita. NOTA BENE Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.    PRENOTAZIONI(consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA):
    via mail a romaelazioxte@gmail.com o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3474057566 o?ppure al? 3383435907.  INDICANDO: data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
    *?**?La prenotazione è  indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni. 
    Descrizione:
    Partendo dalla chiesa di San Giovanni dei Fiorentini, la nostra passeggiata si ?concentrerà su via Giulia, strada rettilinea tra le più suggestive di Roma, commissionata al Bramante da papa Giulio II, come parte di un ambizioso progetto rimasto irrealizzato ma che avrebbe dovuto dare, nelle sue intenzioni, grande risalto ed importanza alla zona. Esploreremo insieme la storia, gli aneddoti e le curiosità del luogo e quelle direttamente associate a questo rettifilo di circa 1 km. Avremo occasione di ripercorrere le evoluzioni della zona, con riferimenti ai toponimi delle traverse, a partire dai primi insediamenti noti fino a valutare insieme gli effetti delle demolizioni che interessarono il territorio nel tardo '800.  
     
    ?Percorso: percorreremo il rettifilo di Via Giulia partendo da S. Giovanni dei Fiorentini, ?soffermandoci ad osservare le principali strutture che affacciano su di esso e nelle immediate vicinanze: palazzi nobiliari, civili, ?negozi alla moda e di antiquariato, ?edifici di confraternite religiose e chiese?. In particolare ci soffermeremo ad ammirare? palazzo Ricci Sacchetti, oratorio del Gonfalone, museo Criminologico, S. Caterina da Siena, ?palazzo Falconieri, S. Maria dell'Orazione e Morte, l'arco Farnese, la fontana del Mascherone, palazzo Farnese, palazzo Spada, S. Vincenzo Pallotta, Ponte Sisto.
     
    Foto tratta in rete (scatto anonimo)

  13.  VISITA GUIDATA: VALADIER A ROMA. Pensata già nel Seicento come ingresso monumentale della città per i pellegrini che arrivavano dalla via Flaminia, la “più parigina delle piazze di Roma” deve la sua famosa sistemazione urbanistico-edilizia all’architetto Giuseppe Valadier. Fu lui che ne iniziò lo studio nel 1793, realizzandola definitivamente nel secondo decennio dell’Ottocento. Un’insolita passeggiata, ci condurrà alla terrazza del Pincio, dove potremo ammirare la celebre casina intitolata all’architetto.

    App. in piazza del Popolo, presso la Porta.

    A cura dell’Associazione culturale ITINERA www.itinera.biz Contributo € 7,50 Prenotazione obbligatoria al 27800785 o info@itinera.biz
  14.  ViviAmo Greccio e non manchiamo all’Appuntamento con la
    22ª Mostra Mercato dell’Artigianato e dell’Oggettistica per il Presepio
     
    Siamo a Greccio, Uno dei Borghi più Belli d’Italia Gemellato con Betlemme, un piccolo gioiello della Valle Santa di Rieti e uno dei luoghi simbolo della tradizione francescana dove San Francesco d’Assisi, ottenuta l'autorizzazione di Papa Onorio III, celebrò nella notte di Natale del 1223 il Primo Presepio della storia.
     
    L'Amministrazione Comunale, a testimonianza di una tradizione dal particolare interesse religioso, storico, artistico e culturale, da 22 anni organizza la “Mostra Mercato dell'Artigianato e dell'Oggettistica per il Presepio” allietata dalle melodie natalizie che accompagnano i visitatori alla ricerca di  presepi artistici, statuine originali, decorazioni, ricami, bigiotteria, artigianato e numerose idee regalo in tema con la festa.
    Anche quest’anno nel centro storico di Greccio, a quota 705 metri, dal 5 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, si ricreerà lo scenario incantato e l’atmosfera magica del Natale con i caratteristici chalet di legno illuminati da una miriade di luci.
    Spazio anche ai prodotti tipici locali ovvero lo zafferano, il miele e il suino nero dei monti reatini i cui produttori illustreranno ai più curiosi la loro realizzazione.
    Inoltre, per tutto il periodo natalizio, saranno presenti, all’entrata del paese, operatori dello street-food che venderanno bibite e vivande calde: dai panini ai fritti sfiziosi,  vinbrulè e crepes dolci e salate, affinché la visita al borgo possa diventare una piccola vacanza e un rifugio dalla routine quotidiana.
    Fermo restando il rispetto della normativa anti Covid-19, è intenzione dell’Amministrazione Comunale proporre eventi dal vivo, che si terranno presso la piazza centrale di Greccio e visite su prenotazione alla scoperta del borgo medievale impreziosito dal Sentiero degli Artisti e al Museo Internazionale del Presepio.
    In occasione della Mostra Mercato, infine, Babbo Natale incontrerà i Bambini ai quali saranno dedicate attrazioni dinamiche ed animazioni.
    L’Istruttore Turistico
        Mara Francia